MAGLIE – Sportillo: “Un onore allenare la Toma, grazie a società, staff tecnico e calciatori”

sportillo (passeri)

Foto: P. Sportillo - @E. Passeri

Si è conclusa martedì scorso, con la scelta delle dimissioni, l’esperienza di Pietro Sportillo sulla panchina della Toma Maglie. Una decisione ponderata e valutata in ogni aspetto, che non ha intaccato i rapporti tra l’ormai ex tecnico e la dirigenza giallorossa ma, probabilmente, inevitabile. “Ho comunicato la mia decisione di rassegnare le dimissioni dall’incarico di allenatore martedì scorso al presidente Gatto ed alla squadra – racconta Sportillo, ottenendo l’avallo sia dallo stesso presidente che dai calciatori di poter dirigere l’ultima seduta di allenamento. È stata una scelta difficile ma necessaria, perché con la società non condividevamo più la stessa visione del calcio; ma io ringrazierò sempre i dirigenti del Maglie, con cui i rapporti umani sono e resteranno ottimi, per l’incredibile opportunità concessami di allenare, alla mia prima esperienza, in una piazza così importante. Sono soddisfatto di quanto siamo riusciti a fare e per questo devo dire grazie – conclude l’allenatore francavillese – , oltre alla società, ai miei collaboratori, ai miei calciatori ed ai tifosi della Toma”.

Luigi ALEMANNO
Giornalista pubblicista dal 2011, vicedirettore di SalentoSport.net. Responsabile della redazione sportiva di Teleonda dal 2009 al 2012, corrispondente per Piazzasalento dal Comune di Gallipoli dal 2012 al 2014, responsabile della comunicazione per la S.S.D. Gallipoli Football 1909 Srl dal 2012 al 2015.

Articoli Correlati

Lascia un commento