MAGLIE-CASTELLANETA – Harakiri Toma nel finale, Gjonaj fa esultare i biancorossi

Subito in gol Causio al suo esordio in giallorosso

maglie ph g. negro

Foto: Patera e Diaw - @G. Negro

Capitombolo interno per il Maglie di Branà, 1-2, nella sfida salvezza contro il Castellaneta di Lippolis. Primo spunto di cronaca al 17’, con Gravame che anticipa Diaw prima che l’attaccante possa colpire di testa da posizione invitante. Replica biancorossa con Gionay che impegna Abbracciavento su punizione al 20’; la Toma sfiora il vantaggio al 25’ con Causio che si invola verso Gravame, abile a sventare la minaccia. A ridosso della mezz’ora, diagonale di Diaw, Gravame neutralizza.

Nella ripresa subito in vantaggio il Maglie con il neoacquisto Causio che sfrutta l’assist di Diaw e beffa con un tocco morbido l’estremo tarantino. Sulle ali dell’entusiasmo i giallorossi cercano il raddoppio: affondo di Patera sull’out destro, traversone per Causio il quale non riesce a correggere in rete. Al 63’ il pareggio del Castellaneta: la punizione dal limite di Passiatore trova un tocco della barriera che mette fuori causa Abbracciavento. La Toma prova a riportarsi in vantaggio ma sono gli ospiti, nel finale, a passare ancora con una conclusione di Gionay che va a morire a fil di palo. Al 90’ Patera non è fortunato: il suo tentativo viene deviato sul palo da un ottimo Gravame, che salva i suoi e blinda i tre punti.

***

MAGLIE-CASTELLANETA 1-2
Reti: 46′ Causio (M), 63′ Passiatore (C), 85′ Gionaj (C)

MAGLIE: Abbracciavento, Presicce, Puce, Trotta, Rollo (38′ Di Seclì), Buono (70′ Filoni), Albano (86′ Guarino), Solidoro, Diaw, Patera, Causio. A disp.: Mele, Agnello, Montagna, Zaminga. Allenatore: Branà
CASTELLANETA: Gravame, Petrosino, Recchia (58′ Pietracito), Antonicelli, Lippolis, Buttiglione, Favale, Greco, Gionaj (87′ Piccirilli), Gigante, Passiatore (80′ D’Ambrosio). A disp.: Carrieri, Caffè, Benedetto, Scarano. Allenatore: Lippolis
Arbitro: Lopez di Bari
Note – Ammoniti: Trotta, Presicce, Puce, Diaw (M), Gionaj, Buttiglione, Passiatore, Favale (C). Espulsi: Di Seclì (M).

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati