LIZZANO – Mercato, firmano un attaccante e un centrocampista provenienti dall’Eccellenza

Inattivo sul campo, bloccato ancora una volta dal maltempo (Lizzano-Maglie non si è disputata per impraticabilità del terreno di gioco), il Lizzano è vivacissimo sul fronte del mercato. La società rossoblu ha messo a segno due colpi importanti in entrata: si tratta di Stefano Cotroneo e Francesco De Cesare. Il primo proviene dalla Virtus Francavilla ed è un attaccante. Giocatore molto tecnico, Cotroneo è principalmente una seconda punta, che però non disdegna di ricoprire tutti i ruoli dell’attacco. Il secondo, svincolato dal Massafra, è un centrocampista centrale di grandissima qualità ma anche di grande sostanza. A Lizzano ritrova Antonio Lanzo, con il quale ha retto, nella passata stagione, le sorti del centrocampo del Maruggio.

A questi due innesti si aggiunge il reintegro di Damiano Palmisano, che per motivi di lavoro aveva dovuto abbandonare la causa rossoblu già ad inizio stagione. Con lui e Cotroneo, il reparto avanzato ritrova nuova linfa, dopo che in corso di stagione aveva dovuto patire le partenze di Peluso e Chiffi. La firma dei neo-acquisti è giunta nella serata di ieri, ma già mercoledì erano stati impiegati nell’amichevole contro la Virtus Maruggio, dando segnali confortanti. Con l’innesto di questi tre calciatori, la squadra acquista una cifra tecnica non indifferente, nel chiaro intento di togliersi da una situazione di classifica resasi pericolosa. La formazione di mister Palmieri è scivolata in zona play out. La vittoria manca ormai dall’8 dicembre. Ad onor del vero ci sono ancora due partite da recuperare, entrambe in casa, con San Vito e Maglie. Due opportunità da capitalizzare al massimo, se si vuole uscire dalla zona rossa della classifica. E domenica c’è il sentito derby col Leporano, che precede di un punto i ragazzi di Aldo Palmieri.

Articoli Correlati