Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

PROMOZIONE/B – Virtus Matino e Maglie si annullano e il Racale se ne va: il punto dopo l’ottava giornata

Approfittando del risultato di pareggio maturato nel big match dell’ottava giornata tra Matino e Maglie, il Racale, corsaro ad Aradeo, si prende il comando solitario della classifica. La capolista infila il quarto successo consecutivo e si conferma miglior difesa del torneo, con cinque reti subite. L’attacco più prolifico, invece, è quello del Matino, con diciannove centri all’attivo. Record negativi per Carovigno, ventitre reti subite e per Uggiano, solo cinque gol realizzati.

Alle spalle del Racale scalpita il Manduria, che liquida in scioltezza la pratica Salento Football, resta agganciato al secondo posto e risucchia il Matino. Momento difficile per la Salento Football: la vittoria manca da sei turni e la classifica comincia a farsi preoccupante, nonostante le individualità di tutto rispetto che pure può mettere in campo. Una delle squadre più in forma del momento è l’Ostuni: il 3-0 imposto, a domicilio, al Carovigno, rappresenta il sesto risultato utile consecutivo. E domenica prossima occhi puntati sul comunale di Ostuni, dove si sfideranno due macchine da gol come i padroni di casa allenati da mister Serio e il Manduria. Continua la crisi del Sava, che paga dazio sul campo del Novoli. Per i biancorossi è arrivato il quarto ko consecutivo. La cura Marangio non può, ancora, dare i suoi frutti. Servirà del tempo affinché la squadra possa assimilare i principi di gioco del tecnico brindisino. Suicidio Avetrana. In vantaggio di due reti, gli uomini di mister Franco si fanno rimontare dalla doppietta di Piccinno e regalano il primo punto della stagione all’Uggiano. I tarantini possono, comunque, consolarsi, col capocannoniere del torneo, Sanyang, arrivato a quota sette. Nel segno della regolarità il cammino del Brilla Campi, che fa valere il fattore campo contro lo Scorrano, condannandolo a una crisi che non sembra avere soluzione. A strappi il Taurisano, formazione incostante, nove punti conquistati in casa (compresi quelli di domenica col Veglie), solo due lontano dalle mura amiche.