GALATONE vs TRICASE – Morello: “Noi bravi e fortunati”, Errico e De Braco in coro: “Non sfruttiamo le occasioni”

Il Galatone si aggiudica per 2-1 il derby col Tricase, grazie ai gol di Morello e De Riccardis. D seguito le dichiarazione dell’autore del primo gol galatonese (ex di turno) e del tecnico ospite Rocco Errico.

MORELLO “È stata una sfida vibrante, nella quale entrambe le contendenti hanno provato a conquistare il bottino pieno. Ho sbloccato il risultato al diciottesimo del primo tempo ma la mia marcatura è stata annullata per un fuorigioco che a mio parere non c’era. Poi ha segnato in avvio di ripresa un gol valido, ma siamo stati riacciuffati da Marco De Braco che ha pescato l’incrocio dei pali. A questo punto siamo rimasti in dieci a causa di un’espulsione, ma abbiamo avuto la forza per credere ancora nel successo, portandoci sul 2-1 con Alessandro De Riccardis. In certi casi naturalmente bisogna essere fortunati oltre che bravi e noi lo siamo stati. Sapevamo che non sarebbe stato semplice recuperare l’handicap accumulato l’inizio, ma i risultati positivi danno entusiasmo e noi siamo decisi a metterci quanto prima al sicuro”.

ERRICO “Siamo una squadra di grado di costruire azioni su azioni da gol, ma allo stesso tempo, una formazione che spreca l’impossibile. Nulla da eccepire sulle due reti del Galatone: due palle inattive trasformate. Noi, invece, a fronte di ben sette palle gol: due con Striano, una con Botrugno, due con Chiffi e ancora una traversa con Striano, siamo riusciti a passare solo con l’eurogol di Marco De Braco. I nostri 90 minuti stanno a testimoniare che il Tricase pratica grande calcio ma anche che commettiamo errori di ingenuità unica e sprechiamo molto in fase realizzativa. Non cerco alibi per la mia persona: ma è la verità”.

DE BRACO “Due palle inattive hanno dato la vittoria al Galatone. Ma noi abbiamo sbagliato molto: a nulla è valso aver giocato una grande partita e aver creato nitidissime occasioni. C’è solo una cura. Dobbiamo lavorare, lavorare e lavorare. Magari recuperando un po’ di serenità”.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati