Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

GALATONE – Greco contro l’arbitraggio: “Noi sciuponi, ma ci è stato negato un rigore clamoroso”

Prima sconfitta in campionato per il Galatone. I giallorossi, a Laterza contro la Puglia Sport, hanno rimediato un 2-0 che porta la firma di Scarola. Il tecnico Oscar Greco ha da recriminare per un episodio arbitrale che ha condizionato l’andamento della gara: “Nel primo tempo siamo stati noi a dettare i ritmi della partita. Abbiamo fallito due ghiotte opportunità con Alessandro Cuppone e Pierpaolo Trianni ed inoltre ci è stato negato un rigore clamoroso per un vistoso fallo in area ai danni di Francesco Afrune lanciato a rete, che andava punito anche con l’espulsione del calciatore avversario autore della scorrettezza. Questo episodio ha condizionato il risultato”.

E nella ripresa il Galatone è poi crollato: “Eravamo protesi in avanti -spiega il tecnico giallorosso- ed abbiamo subito una ripartenza che ha trovato la nostra retroguardia sguarnita. Sotto di 1-0 ci siamo sbilanciati ed abbiamo incassato la seconda rete. Purtroppo pesa la sterilità offensiva, creiamo buone occasioni ma le sciupiamo e poi veniamo puniti. Occorre lavorare sodo per risolvere questo problema con pazienza, ma anche con la consapevolezza che, se arriviamo sotto porta, possiamo e dobbiamo fare centro”.