GALATINA – De Razza guarda già all’Avetrana: “Scontro diretto importante ma non decisivo”

Foto: A. De Razza - @F. Pero

Fonte: Gazzetta del Mezzogiorno |

Il Galatina non sa più vincere al “Pippi Specchia”. La formazione biancostellata ha collezionato un altro pareggio, il quarto casalingo consecutivo, contro Carovigno. “Abbiamo attaccato per novanta minuti – analizza Antonio De Razza – , nel primo tempo abbiamo colpito un palo con De Vito, mentre nella ripresa sono stato io a centrare la traversa. In altre circostanze siamo stati imprecisi sotto porta, in altre ancora è stato il portiere avversario a negarci il gol. Il Carovigno si è difeso con ad oltranza, erigendo barricate che abitualmente vengono messe su dalla compagini che si presentano sul nostro terreno”.

Le buone notizie per il Galatina sono giunte da Avetrana, con i biancorossi che, a loro volta, sono stati fermati sul pari dal Real San Giorgio. E domenica ci sarà lo scontro diretto tra le mura amiche della Pro Italia. “Può essere l’occasione giusta per tornare a vincere in casa. Non penso che anche l’Avetrana venga a visitarci adottando una tattica di difesa ad oltranza – afferma De Razza. Tenuto conto che mancheranno tante giornate alla conclusione del torneo, comunque, l’esito dello scontro diretto non sarà decisivo”.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati

Lascia un commento