Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

[ESCLUSIVA SS] CASARANO – De Razza placa gli entusiasmi: “Ancora non abbiamo fatto nulla”. E sul futuro in rossazzurro…

Grazie anche alle sue prestazioni superlative, Antonio De Razza e il suo Casarano continuano spediti la marcia verso la conquista del campionato e la, conseguente, promozione in Eccellenza. Da buon leader, però, il centrocampista neretino – in esclusiva per SalentoSport – tiene ben alta la guardia, sapendo che il torneo non si è ancora chiuso.

Da domenica scorsa, in virtù della vittoria con il San Vito e del risultato tra Ostuni e Virtus Francavilla, potete vantare ben sei punti di distacco proprio dalle due compagini brindisine. Scaramanzia a parte, è praticamente fatta?
Considerato che mancano ancora nove partite, credo veramente che quello che abbiamo accumulato non sia ancora un vantaggio considerevole. Non è questione di scaramanzia, è la realtà. Non abbiamo fatto ancora nulla, bisogna continuare a vincere”.

Il prossimo ostacolo sulla vostra strada sarà il Maglie in trasferta. Sulla carta, niente di proibitivo…
“Invece io credo che sarà una partita dura per vari motivi. Giochiamo in trasferta, è sempre un derby e poi il loro campo non è in ottime condizioni. Penso che sarà un’altra battaglia da superare con la voglia di sempre. Non sarà facile come si pensa”.

In tanti ritengono che il miglior rossazzurro della stagione sia stato tu. Come giudichi la tua annata?
“Credo che in tanti stiano facendo una grande stagione. Per quanto mi riguarda sono contentissimo per come stanno andando le cose, la mia stagione non poteva andare meglio sia personalmente che a livello di squadra. Spero di continuare così in questo finale di campionato”.

Se tutto dovesse andare come ci si aspetta, sarebbe la tua quinta promozione di categoria in sei anni. Un record niente male…
“Sì, se dovesse succedere non sarebbe male. Ma, ribadisco, credo che ancora manchi tanto. Preferisco riparlarne al momento della vittoria, che naturalmente spero arrivi il più presto possibile”.

Antonio De Razza a guidare in Eccellenza il Casarano nella prossima stagione. Quante probabilità ci sono?
“Sarebbe bello. Il mio desiderio è quello di rimanere perchè sto benissimo, ma adesso voglio solo pensare a finire al meglio questa stagione e a raggiungere l’Eccellenza con questa meravigliosa squadra”.