CRONACA – Blitz antidroga, nei guai mister Vignola (Carovigno)

Ritrovati, grazie all'aiuto di cani antidroga, 215 chili di marijuana in alcune abitazioni della famiglia Vignola per un valore che si aggirerebbe sui due milioni di euro

carabinieri generica leccesette

Fonte: brindisireport.it |

Nei guai mister Giuseppe Vignola, attuale allenatore del Carovigno. In un blitz coordinato dai carabinieri del Nucleo operativo e Radiomobile della compagnia di San Vito dei Normanni nella giornata di ieri, sono stati circa 215 chili di marijuana nelle abitazioni di famiglia dell’allenatore della compagine brindisina, che, è bene ricordarlo, è totalmente estranea ai fatti. Vignola è stato ristretto agli arresti domiciliari insieme al padre, Marco. Il valore della sostanza stupefacente ritrovata si aggirerebbe sui due milioni di euro. Sono stati anche denunciati a piede liberi altri quattro componenti della famiglia Vignola. I sei, al momento, sono accusati di detenzione ai fini di spaccio in concorso di sostanza stupefacente. Nelle prossime ore, padre e figlio saranno interrogati dal Gip del Tribunale di Brindisi per l’udienza di convalida.

L’Asd Carovigno Calcio, “nell’apprendere le notizie di stampa in merito a quanto accaduto all’allenatore della prima squadra di questa Associazione, mister Giuseppe Vignola, esprime tutta la propria vicinanza e solidarietà all’allenatore per le note vicende giudiziarie e auspica che, quanto prima, possa risolvere in maniera positiva le relative problematiche inerenti al caso e riprendere l’attività agonistica presso la nostra Associazione sportiva”.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati

  • milan-club-racale EVENTI – Nasce a Racale il Milan Club “Paolo Maldini”

    Sarà inaugurata ufficialmente domani sera, 8 settembre, alle ore 20, la sezione Milan Club di Racale dedicata a capitan Paolo Maldini e sita in via Pasubio 1, nei pressi dei Giardini del Sole. Alla cerimonia interverrà anche il sindaco di Racale, Donato Metallo. Il club è nato su iniziativa di 13 soci fondatori ed è…

  • bambini-stadio SPORT – Allo stadio con i bambini: consigli e divieti

    Portare i bambini allo stadio, soprattutto se sono molto piccoli, può suscitare qualche preoccupazione a genitori e tifosi, eppure si tratta di un’esperienza indimenticabile per i più piccoli e di un’occasione educativa straordinaria per gli adulti. Ecco qualche indicazione di massima per garantire ai bambini una permanenza comoda e serena sugli spalti degli stadi italiani!…

  • spedicato-lorenzo DILETTANTI – Nuova avventura tra i professionisti del Portogallo per il giovane salentino Lorenzo Spedicato

    Un altro giovane calciatore salentino va a fare esperienza all’estero. L’ultimo, in ordine di tempo, è Lorenzo Spedicato, difensore centrale classe 2000, originario di Monteroni e cresciuto nella scuola calcio diretta dall’ex Lecce, Lazio e Napoli, Raimondo Marino. Spedicato, che fa parte della scuderia Busico-Gravili, ha firmato pochi giorni fa il suo primo contratto da…

  • giochi-mediterraneo-2026-logo-taranto SPORT – Assegnati a Taranto i Giochi del Mediterraneo 2026. Gongolano anche Brindisi e Lecce

    Ottima notizia per la Puglia e per il Salento. I Giochi del Mediterrano del 2026 si svolgeranno ufficialmente a Taranto. L’assegnazione è stata decisa pochi minuti fa a Patrasso, in Grecia, da parte del Comitato internazionale. Alla proclamazione era presente una delegazione pugliese guidata dal governatore della Regione Puglia, Michele Emiliano. Le attività sportive si terranno…

  • inter-club-parabita-ago-2019 EVENTI – Dopo 15 anni d’assenza, a Parabita rinasce l’Inter Club: ecco il nuovo direttivo

    Dopo 15 anni, ritorna, a furor di popolo, l’Inter Club a Parabita. Con un nuovo direttivo e un nuovo presidente che, per acclamazione, sarà Sebastiano Antonazzo (al centro, nella foto), 48 anni, brigadiere capo q.s. dei Carabinieri in servizio a Bari. L’Inter Club sarà intitolato semplicemente alla Città di Parabita, come si evince dal logo…