COPERTINO – Pellè, finalmente il sorriso: “Dobbiamo dare l’anima per restare in Promozione”

Il Copertino batte il Massafra per due a uno con una rete nel finale di Pellè che dichiara: "Ci hanno dato filo da torcere ma noi siamo stati capaci di crederci fino all’ultimo e siamo riusciti a conquistare una vittoria fondamentale per la nostra stagione"

pelle-federico

Foto: Federico Pellè

Il Copertino, dopo tre mesi di astinenza dai tre punti, torna alla vittoria contro il Massafra per due a uno, grazie alla rete di Federico Pellè negli ultimi minuti dell’incontro: “Sono molto felice – esordisce l’attaccante rossoverde – per il mio gol ma soprattutto per la vittoria della mia squadra. Abbiamo disputato una buona partita, loro hanno giocato a viso aperto, hanno sbagliato anche un calcio di rigore, ci hanno dato filo da torcere ma noi siamo stati capaci di crederci fino all’ultimo e siamo riusciti a conquistare una vittoria fondamentale per la nostra stagione”.

Giovedì prossimo i rossoverdi incontreranno il Lizzano per continuare la rincorsa alla Deghi Calcio e al Talsano, le principali antagoniste per la salvezza: “Contro i tarantini – conclude Pellè sarà un’altra battaglia, loro sono salvi e non hanno nulla da perdere, giocheranno senza nessuna pressione. Noi dobbiamo continuare a vincere perché la Deghi e il Talsano incontreranno il Sava e il Massafra, le ultime delle classe. Il Copertino deve riuscire nell’impresa di salvarsi direttamente, in queste ultime quattro giornate di campionato dobbiamo dare l’anima per restare in Promozione”.

Marco TARSI
Nato a Copertino 38 anni fa , laureato in economia e gestione delle attività turistiche e culturali, giornalista pubblicista dal 2014, redattore di Salento Sport, collaboratore della Gazzetta del Mezzogiorno e di Radio system network. Alla passione sportiva unisce quella instancabile di educatore scout nel gruppo Copertino 97!!

Articoli Correlati