Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

BRINDISI-COPERTINO – La ‘premiata ditta’ Tedesco-Scarcella trascina i biancazzurri

Sesto risultato utile consecutivo per il Brindisi di Danilo Rufini che azzanna il Copertino, correndo qualche rischio nel finale (2-1 il risultato conclusivo), ma conducendo in porto un successo che consente ai biancazzurri di mantenere la vetta della classifica del girone B.

Avvio veemente dei padroni di casa, con Boualam che al 10’ stampa la traversa di testa. A ridosso della mezz’ora ci provano prima Iaia, con una conclusione da fuori che non crea problemi all’estremo ospite, poi Tedesco, innescato da un ispirato Scarcella, costringe Picciotti allo straordinario intervento per mantenere la gara sullo 0-0. Parità che resiste fino al minuto 44, quando ancora Scarcella e Tedesco confezionano un contropiede letale con l’ex attaccante di Gallipoli e Casarano che realizza il punto del vantaggio.

Nella ripresa il Brindisi cerca il gol che metterebbe al sicuro il match: i tentativi di Tedesco e Scarcella non sono, però, particolarmente pericolosi. Poi, ad una decina di minuti dal novantesimo, proprio Scarcella si esibisce in una volée sul cross di Bassi, disegnando una traiettoria imparabile per Picciotti. Il confronto, tuttavia, non è chiuso: al 38’ De Carlo perde malamente palla al limite della propria area di rigore, Quarta è lesto ad approfittarne e rimette in carreggiata il Copertino. Solo uno spavento per il “Fanuzzi”, che al triplice fischio saluta la vittoria di Scarcella e compagni.


Brindisi, stadio “F. Fanuzzi”
Domenica 14 gennaio ore 15.30
Promozione 2017/2018 girone B – 17a giornata

BRINDISI-COPERTINO 2-1
Reti: 44’ Tedesco (B), 79’ Scarcella (B), 83’ Quarta (C)

BRINDISI: Quartulli, De Vincentis, Mazza, Cordisco, Boualam, Tamborrino, Procida, Iaia, Causio, Scarcella, Tedesco. A disposizione: Contestabile, De Fazio, Bassi, Merito, Carlucci, De Carlo, Iunco. Allenatore: Rufini

COPERTINO: Picciotti, Sanguedolce, Pulimeno, Verdesca, Petracca, Sacco, De Giorgi, Tarantino, Spagnolo, Quarta, Caputo. A disposizione: Rodia, Pinto, De Lorenzo, Alemanno, Pellè, Miccoli, Frisenda. Allenatore: Greco

Arbitro: Sciolti di Lecce