Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

BRINDISI – Cambiamenti in società: ora c’è un azionista di maggioranza

Il Brindisi comunica che, ieri 15 giugno presso lo studio del commercialista del dott. Giuseppe Quatela, si sono riuniti i soci. Francesco Bassi detentore del 35%, Antonio Giannelli detentore del 35%, Umberto Vangone amministratore unico della Società V&V S.r.l.s. e detentore del 25%, e Consiglia Lacorte in qualità di presidente dell’Associazione Perbrindisi detentrice del 5%. Nel corso della riunione si è  definita la nuova compagine societaria con relativi ruoli.

La V&V rappresentata dall’amministratore Umberto Vangone ha rilevato il 15% da Francesco Bassi ed il 10% da Antonio Giannelli, divenendo, attualmente, la maggiore azionista, detenendo in totale il 50% della società. Si è stabilito inoltre la riconferma nel ruolo di presidente di Antonio Giannelli, che lascia la carica di amministratore della società, il quale passa a Francesco Bassi e Umberto Vangone con poteri congiunti.

L’attuale compagine societaria, in sintesi, è così composta:
La società V&V, rappresentata da Umberto Vangone, socia al 50%;
Antonio Giannelli socio al 25%;
Francesco Bassi socio al 20%;
L’Associazione Perbrindisi, rappresentata da Consiglia Lacorte, socia al 5%.

Presidente Antonio Giannelli e amministratori Umberto Vangone  e Francesco Bassi.