ATLETICO RACALE – Il presidente Cimino: “Vogliamo continuare ancora a divertirci”. Settore giovanile e raduni selettivi: le novità

Da oggi sino al 19 luglio sono in programma dei raduni selettivi. Settore giovanile affidato al prof. Bianco per la riorganizzazione: "Che orgoglio i nostri ragazzi", dice Cimino

cimino francesco atletico racale

Foto: F. Cimino

L’Atletico Racale, per mano del suo direttore sportivo Mauro Margarito, è già da diverse settimane al lavoro per la campagna di rafforzamento e di snellimento della rosa. Il presidente del club Francesco Cimino affida a SalentoSport un’analisi sulla stagione passata, sia a livello di prima squadra, sia per il settore giovanile, e parla della prossima annata calcistica 2018/19.

“Dopo un periodo di riflessione e di meritato relax – spiega Ciminopenso sia giunto il momento di ringraziare prima di tutto gli sponsor che hanno sostenuto l’Atletico Racale e, quindi, la cittadinanza che ci ha calorosamente sostenuto ogni domenica, sia in casa che fuori casa. Vorrei ringraziare personalmente e a nome della nostra società il prof. La Mazza, nostro preparatore atletico nella scorsa stagione sportiva, un professionista assoluto che, oltre al ruolo in campo svolto egregiamente, ci ha aiutato a crescere trasferendoci le sue esperienze intervenute con tanti anni di duro lavoro in club molto più blasonati del nostro. Gli auguriamo di tornare a collaborare con noi quanto prima”.

Poi si passa ad analizzare il campionato di Promozione 2017/18 chiuso con una salvezza ottenuta in largo anticipo, da neopromossa, e con un settimo posto finale a pari punti con l’Ugento: “Con non pochi problemi organizzativi – aggiunge il presidente dell’Atletico Racaleabbiamo dato il via al nostro nuovo campionato affidando la guida della squadra a mister Alessandro Corallo e siamo partiti subito bene, divertendo e convincendo. Da quel momento, la ‘CoralloGang’ è stata capace di collezionare importanti e numerosi risultati utili che ci hanno portato a stare tra i primi posti in classifica nel girone d’andata. Questi risultati sono stati i frutti del lavoro, sapientemente svolto, di mister Corallo e dell’applicazione di tutti i giocatori. Il nuovo mister ha saputo trasmettere al gruppo un forte entusiasmo, facendo divertire tutti i giocatori che la domenica sono scesi in campo ed anche e soprattutto chi è stato meno utilizzato. Il campionato si è concluso con un settimo posto e per una ‘matricola’ questo è un risultato molto positivo. Con questi presupposti, l’Atletico Racale ha voluto fortemente riconfermare mister Corallo per la prossima stagione ed affiancargli l’amico Mauro Margarito, direttore sportivo, il prof. Giuseppe Bianco, graditissimo ritorno, preparatore atletico, oltre che a Luca Cecconi, preparatore dei portieri. L’obiettivo è quello di continuare a divertirci e, magari, a fare meglio della stagione passata”.

Le soddisfazioni, per l’Atletico, sono arrivate anche dal settore giovanile: “Lo dico con orgoglio assoluto, il nostro è un settore giovanile di tutto rispetto con oltre 160 ragazzi tesserati che ci hanno fatto ben figurare in tutti i campionati svolti. Piacevole sorpresa, per la stagione 2017/18, è stata la vittoria del Campionato provinciale Allievi, a cui si aggiungono il secondo posto nel Campionato Giovanissimi e la vittoria del Trofeo nazionale ‘Salento Cup’. E se si pensa che il settore giovanile fu creato sei anni fa partendo da zero, la soddisfazione è doppia. Ma – precisa Ciminovogliamo migliorarci e, a tal riguardo, al prof. Bianco è stata affidata la sua riorganizzazione. Insieme a lui collaboreranno altre figure professionali. L’obiettivo è quello di perfezionare l’organizzazione e dare il meglio ai nostri ragazzi migliorando l’organizzazione la collaborazione coi genitori, attori per noi importantissimi congiuntamente ai loro figli. Il nostro slogan è: ‘Dai primi calci… in prima squadra!’. E quest’anno diversi nostri ragazzi esordiranno il prima squadra. A tal riguardo, nei giorni 17 luglio per i nati nel 2000 e 2001, il 18 luglio per i nati nel 2002 e 2003, e 19 luglio prossimi, presso lo stadio comunale “Basurto” di Racale, con inizio alle ore 17, sono stati programmati dei raduni selettivi aperti a tutti. Tutto questo – conclude il presidente dell’Atleticoè reso possibile solo grazie al volontariato dei mister, fatto con tanta professionalità e passione per i nostri figli e per questo rivolgo a loro il nostro grazie di cuore. Chiuso con un fraterno ringraziamento ai miei amici dirigenti che, onorandomi della loro fiducia e grazie al loro prezioso sostegno e alla loro dedizione, hanno permesso che l’Atletico Racale oggi sia diventata una bella e seria realtà di calcio. E non è un caso se ci sentiamo e ci definiamo ‘Famiglia Atletico Racale'”.

Marco MONTAGNA
Giornalista pubblicista dal 2012, fondatore e direttore responsabile di SalentoSport, collaboratore di Tuttomercatoweb dal 2009, corrispondente per Piazzasalento dai Comuni di Melissano, Racale e Alliste dal 2011 al 2017, collaboratore per la redazione sportiva del Nuovo Quotidiano di Puglia dal 2015.

Articoli Correlati