TRICASE – L’associazione Tricasèmia come la tifoseria organizzata: “Si dimetta questa dirigenza, serve aria nuova”

"il Tricase ha necessità di riacquistare dignità e credibilità e - spiace metterlo in evidenza - ciò non può avvenire con le stesse persone che nell'ultima stagione hanno tradito patti e promesse"

tricasemia

Con un lungo comunicato, l’associazione Tricasèmia, così come fatto nei giorni scorsi dai gruppi della tifoseria rganizzata Tricase Fans e Rum Boys, chiede alla dirigenza del club di rassegnare le dimissioni “lasciando libero lo spazio a potenziali nuovi protagonisti” aggiungendo che “c’è bisogno di voltare pagina, respirare aria nuova e il Tricase ha necessità di riacquistare dignità e credibilità e – spiace metterlo in evidenza – ciò non può avvenire con le stesse persone che nell’ultima stagione hanno tradito patti e promesse, mettendo a rischio l’intero campionato e l’immagine del calcio tricasino. Ci piacerebbe iniziare a respirare aria nuova– è la chiosa – ce lo meritiamo noi tifosi ed appassionati, se lo merita la nostra città”.

Tra le attività messe in atto a sostegno della squadra nella scorsa stagione dall’associazione, ci sono stati l’Azionariato popolare, con raccolta fondi che è servita a finanziare il campionato di Promozione dei rossoblù e il progetto “Tricasèmia Sport”, con il racconto delle gesta sportive della squadra attraverso i canali social.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati