Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

PRIMA CATEGORIA – Gir. B-C, le decisioni del Giudice sportivo. Gare del 09 e 12/01/2014

Decisioni del Giudice sportivo relative alle gare del 9 e 12 gennaio del torneo di Prima Categoria. Questi i dettagli per i gironi B e C. Mano pesante su diversi calciatori del Porto Cesareo.

***

GIRONE B

CALCIATORI Due giornate a Picci (Ginosa), Salamida e Caffè (Palagianello), Lazzaro (Palagiano) e Rabindo (Real San Giorgio); una giornata a Maggi (Carbonara), Novellino, Lore e Ricci (DRB Pulsano), Pistoia (Fasano), Buttiglione e D’Onofrio (Ginosa), Morleo e Summa (Latias), Pascalicchio (Norba Conversano), Dentice (Palagiano), Cardone e Pace (Pezze), Menna (Polimnia), Bevilacqua (Real San Giorgio) e De Nicola (U.Mottola)

ALLENATORI – Squalificato Pizzulli (Ginosa) sino al 23 gennaio 2014

DIRIGENTI – Inibiti Facilla (Ginosa) sino al 16 febbraio 2014 e Ture (Real Paradiso BR) sino al 30 gennaio 2014

***

GIRONE C

Il Giudice sportivo ha sancito la sconfitta a tavolino (3-0) per il Porto Cesareo in merito alla gara disputata domenica sul campo dell’Ugento. Questo perché, secondo quanto si legge nel Bollettino Ufficiale, al 14′ del secondo tempo, in seguito ad una rete dell’Ugento che portava il punteggio sul 2-2, diversi calciatori del Porto Cesareo circondavano il direttore di gara in segno di protesta, strattonandolo, rivolgendogli frasi offensive, minacciose, irriguardose e ingiuriose, spintonandolo ripetutamente. L’arbitro espelleva direttamente solo il giocatore Antonio De Mitri, evitando di prendere la stessa decisione (pur considerandoli effettivamente espulsi), perché ciò poteva recare conseguenze pregiudizievoli per la sua incolumità, i calciatori Michele Margagliotti, Cosimo Zollino, Marco Fanizza e Leonardo Alfarano.

CALCIATORI – Squalificati sino al 16 marzo 2014 Zollino, De Mitri e Margagliotti (Porto Cesareo); due giornate a Fanizza e Alfarano (Porto Cesareo); una giornata a Urso V. e Urso C. (Alezio), Mummolo (Guagnano), Battaglia (Mesagne), Greco (Minervino), Brandello e Magnolo (Sogliano), Aluisi (Soleto), Mariano M. (Stella del Colle), Isidoro (Tuturano) e Palma (Uggiano)

DIRIGENTI – Inibito sino al 30 gennaio 2014 Dimo (Alezio)