Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

PRIMA CATEGORIA – A 90 minuti dalla fine, tanti gli scenari possibili per playoff e playout: il punto

L’Atletico Aradeo festeggia la vittoria del girone C di Prima Categoria travolgendo il Sanarica. Mattatore dell’incontro è stato Pantaleo Rizzello autore di una cinquina: l’attaccante copertinese diventa re dei bomber e si conferma il miglior giocatore del torneo. Il Copertino, senza sei titolari, perde a Minervino e rimanda l’appuntamento con la conquista diretta della finale playoff; per gli uomini di Mugo, invece, tre punti d’oro e la semifinale playoff dietro l’angolo. Il Porto Cesareo pareggia nel derby contro il Veglie e nell’ultima giornata della stagione regolare potrebbe scavalcare i rossoverdi di Greco. L’Ugento frena con il Matino in un pirotecnico tre a tre: ora, per conquistare gli spareggi promozione Bellante e compagni devono imporsi col Capo di Leuca e sperare che il Veglie riesca a rallentare il Copertino. Nelle fila della squadra di Sabato centesimo gol per Marco Esposito.

L’Atletico Racale cade a San Pietro Vernotico e l’anno prossimo sarà derby con il Città di Racale, per i brindisini i playout sono a un passo. Il Soleto travolge il Sogliano, mettendo nei guai gli ospiti, che dovranno vincere contro il Minervino per non rischiare di disputare gli spareggi retrocessione. La Pro Patria si rialza dalla ceneri avendo la meglio sul Campi e potrebbe, negli ultimi novanta minuti, raggiungere direttamente la salvezza. Lo Scorrano vince contro il Capo di Leuca e continua ad alimentare una piccola speranza playout.

A novanta minuti dalla fine il Copertino sarebbe direttamente in finale e attenderebbe la vincente della semifinale tra Porto Cesareo e Minervino; l’unico playout da disputare sarebbe quello tra Pro Patria e San Pietro Vernotico. Domenica prossima, tuttavia, questo scenario potrebbe stravolgersi completamente.