Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

PORTO CESAREO – L’ombra del fallimento sul calcio cesarino? Ma una mano arriva da Carmiano…

Serie difficoltà in casa Porto Cesareo in vista del prossimo campionato di Prima Categoria. Il presidente Francesco Zollino, dopo cinque anni al timone del club, potrebbe realmente gettare la spugna, dato lo scarso interesse, più volte lamentato, attorno al sodalizio da parte di imprenditoria locale e Amministrazione comunale.

La speranza, però, è l’ultima a morire: proprio in queste ore sono in corso contatti con un imprenditore di Carmiano, intento nell’affiancare Francesco Zollino e reggere così le sorti del club. Un’altra mano arriva dalla proroga alle iscrizioni, il termine ultimo è fissato ora al 31 agosto. Se entro tale data non si arriverà ad una stretta finale e verrà espletata l’iscrizione al campionato di Prima Categoria 2017/18, il calcio cesarino è destinato a scomparire.