PRIMA CATEGORIA/C – Virtus Matino, manca un punto alla festa. Da definire solo la finale playoff: i tabellini della 29ª giornata

La capolista vince anche sul campo del Copertino e conserva tre punti di vantaggio sul Manduria. Domenica 28 aprile la probabile festa promozione in casa contro la Memory Campi

virtus-matino mar 19

Foto: la Virtus Matino

A 90 minuti dalla fine della stagione regolare, sembra ben definito il quadro dei verdetti di Prima Categoria, girone C.

Con un punto nella prossima partita, la Virtus Matino avrebbe la matematica certezza della promozione in Promozione pugliese, dato che il Manduria potrebbe sperare al massimo nello spareggio qualora la squadra di Antonio Toma venisse battuta in casa dalla Memory Campi, ormai tranquilla, sempre che la compagine messapica riuscisse a violare il terreno del Veglie. Ipotesi che sembrano abbastanza remote, data l’ennesima prova di forza della capolista anche sul campo di un buon Copertino che ha giocato tutta la gara senza timori reverenziali.

Tutto facile per il Manduria che rifila un pokerissimo al Seclì, battaglia vittoriosa anche per il Veglie che passa a Poggiardo. Per uno scherzo del calendario, domenica 28 si giocherà proprio Veglie-Manduria. I biancoverdi, anche con un pareggio, sarebbero sicuri di giocarsi la finale playoff con lo stesso Veglie tra le mura amiche. Al contrario, dato quasi per scontato che il Matino faccia almeno un punto con la Memory Campi, la finale playoff si giocherebbe in casa della squadra di mister Tondi.

La 29esima giornata ha sancito anche la matematica retrocessione del Soleto in Seconda Categoria. È ormai incolmabile, per la regola dei sette punti, il distacco dalla terzultima, il Galatone, che permetterebbe la disputa dei playout.

I tabellini della 29esima giornata:

COPERTINO-VIRTUS MATINO 0-2
RETI: 12′ st Garcia, 43′ st Seclì

COPERTINO: Bruno, Pinto (Mento), Sterlicchio, Renis, Perrone, Causio, Notaro, Ndiaye, Spagnolo (Stefanelli), Frisenda, Bernardo. All. Renis.

VIRTUS MATINO: Gabrieli, Leanza, Tundo, Riccio, Galante, Seclì, Pellè (Errico), Toma (Tundo), Gabrieli (Martalò), Manisi (Rosafio, Greco), Garcia. All. Toma.

ARBITRO: Aratri di Bari.
NOTE: espulso Mento (C) al 34′ st.


MANDURIA-SECLÌ 5-0
RETI: 3′ pt e 33′ pt Zaccaria, 10′ pt Tundo aut., 25′ pt Riezzo rig., 38′ pt Margarito

MANDURIA: Anastasia (Tolardo), Gallone, Margarito (Pisello), Erario (Nodriano), Calò, Danese (Mero), Riezzo, Arcadio (Pichierri), Zaccaria, Conte, Perrucci. All. Leone.

SECLÌ: Coniglio, Contaldo, Rizzello, Migali, Tundo (Greco A.), Zollino, Mangia (Maccagnano), Mariano, Colazzo (Buccella), Andronico, Cuppone (Suppressa). All. Cardinale.

ARBITRO: Cantoro di Brindisi.


MEMORY CAMPI-SOLETO 5-2
RETI: 4′ pt Cuna (S), 23′ pt, 39′ pt, 16′ st e 24′ st Caraccio (MC), 30′ st Tafuro (MC), 43′ st Masciullo (S)

MEMORY CAMPI: Borrelli, Calabrese (Castrignanò), Culiersi (Miccoli), Godwin (Tafuro), Latino (Maci M.), Tommasi, Caraccio, Presicce (Politi), Ferrara, Maci Co., De Marco. All. Maci Chr..

SOLETO: Braj, Candito, Marra, Zollino L., Panico (Pignatelli), Zollino A. (Mancarella), Masciullo, Congedo, Cuna, D’Amico, Kourouma (Dettù). All. Inglese.

ARBITRO: Marzotta di Molfetta.


VIRTUS LECCE-LEVERANO rinviata per campo impraticabile

VIRTUS LECCE: Aprile, Camassa, Guido, Longo, Paladini, Antonazzo, Riezzo, Zecca, Protopapa, Palermo, Greco. All. Corvaglia.

LEVERANO: Colapietro, Versace, Martina, Caputo, Nestola, Patì, Mazzotta, Mello, Riccardi, Lezzi, Guastella. All. Russo.

ARBITRO: Laera di Bari.


CAPO DI LEUCA-CITTÀ DI RACALE 1-0
RETI: 47′ st Calabrese

CAPO DI LEUCA: Toscano, De Giorgi, Scorrano (Costantini), Caracciolo, Palese, Melle, Coppola D. (Massaro), Ferraro (Petracca), Calabrese, Belfiore (Martena), Pirelli. All. De Giuseppe.

CITTÀ DI RACALE: Casalino, Corvaglia (Mij), Francioso, Casto, Natale, Preite, Margarito, De Florio (Tricarico), Coppola M., De Pietro, Gerundio. All. Mauro.

ARBITRO: Scorrano di Lecce.
NOTE: espulso Mij (R).


POGGIARDO-VEGLIE 2-4
RETI: 23′ pt Lillo rig. (V), 9′ st Bayo (V), 32′ st rig. e 49′ st Carrozzo (V), 35′ st Piccinno T. (P), 38′ st Piccinno L. (P)

POGGIARDO: Giannetta (Minnella), Longo (Piccinno T.), Desiderato Quarta, Jacob, Piccinno L., Tampano, Casciaro (Quarato), Malorgio (Ruggeri) Pascuttini, Fanciullo (Negro). All. Mitri.

VEGLIE: El Motassim, Ghazi, Zecca, De Luca, Bergamo, Cofano, Keita, Baba, Bayo (Carrozzo), Lillo (Jarjue), Diallo (Bruno). All. Tondi.

ARBITRO: Lavenuta di Bari.
NOTE: espulsi Desiderato (P) al 26′ pt, Quarta (P) al 39′ st.


ATL. VEGLIE-SANARICA 7-2
RETI: 5′ pt e 24′ pt Piumetto (AV), 37′ pt Todaro (S), 21′ st Sanha (AV), 30′ st Bisconti (AV), 33′ st e 40′ st Fessail (AV), 43′ st Cotardo (S)

ATL. VEGLIE: Bollardi (Leccese), Magliani, Mohamed, Sanha, De Luca, Pendinelli, Grandioso (Bisconti), Pizzileo (Fessail), Spagnolo, Lupo, Piumetto. All. Calabrese.

SANARICA: Panico, Natali, Fracasso, Catamo, Marsano (Rametta), Ruggeri, Guida (Cotardo), De Pascali, Chiri (Corrado), Todaro, Odigie. All. De Iaco.

ARBITRO: Piscopiello di Lecce.


REAL GALATONE-MONTERONI 1-3
RETI: 5′ pt e 43′ pt Quarta Gab. II (M), 31′ pt De Matteis (G), 4′ st Cazzato aut. (M)

REAL GALATONE: Costante, Rizzo, D’Amore (Saljaj), Gatto, Cazzato, Spagnolo, Calò A. (Fattizzo), Konè, De Matteis, Della Rocca (Negro), Tunno (Scarciello). All. Carpentieri.

MONTERONI: Bortone, Taurino, Sgambati, Quarta Gab. I, Saracino (Madaro), Quarta F., Vadacca, Buonfrate (Kemani), Visconti (Lamusta), Quarta Gab. II (Mello), Petrelli (Diaw). All. Manca.

ARBITRO: Raimondo di Taranto.


QUI RISULTATI E CLASSIFICA

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati

  • generica-dilettanti-live PRIMA CATEGORIA – Riepilogo, classifiche di ripescaggio e di Coppa Disciplina 2018/19

    Sono state ufficializzate le graduatorie di merito, da parte della Lega Nazionale Dilettanti Puglia, che saranno prese in considerazione nell’eventualità di ripescaggi nelle serie superiori. Diffuse anche le graduatorie definitive di Coppa Disciplina. Di seguito le classifiche relative al torneo di Prima Categoria. PRIMA CATEGORIA – VINCENTI PLAYOFF 1. Castellaneta – perdente spareggio 2. Manfredonia…

  • mimmo-campa-sanarica DILETTANTI – Benemerenze 2019 Lnd, ecco i sei nominativi pugliesi che saranno premiati a Roma

    Sono sei i nominativi pugliesi che riceveranno le Benemerenze dalla Lega Nazionale Dilettanti a Roma per l’anno 2019. Si tratta di Pierpaolo Lamia Caputo, segretario della delegazione Provinciale Bat della Lnd; Girolamo De Girolamo, presidente dell’Asd Azzurri Conversano; Domenico Giannoccaro, vice presidente della Cedas Avio Brindisi; Giuseppe Sabatelli, consigliere dell’Asd Noci Azzurri 2006; Beniamino Campa,…

  • toma-antonio-tlp.com LECCE – Toma: “La A, un miracolo sportivo firmato Liverani”. E spiega il suo ‘no’ a continuare a Matino…

    Ai microfoni di Studio 99 Radio è intervenuto mister Antonio Toma, ormai ex allenatore della Virtus Matino ma anche ex tecnico del Lecce nella stagione di Lega Pro 2012/13 prima di cedere il testimone a Piero Gustinetti per i playoff promozione, poi falliti in finale contro il Carpi. In primis, mister Toma ha parlato dell’esperienza…

  • bruno-marsano-brana-costantino-virtus-matino-040619 VIRTUS MATINO – Entusiasmo e voglia di fare bene: presentati mister Branà e il ds Bruno

    Entusiasmo, voglia di fare bene, determinazione e umiltà. Saranno queste le caratteristiche principali della Virtus Matino che, dopo diversi anni, è ritornata in Promozione e si appresta ad affrontare la stagione agonistica 2019-20 con mister Giuseppe Branà al timone e Antonio Bruno come direttore sportivo, entrambi presentati ieri nella conferenza stampa tenutasi nella sala convegni…

  • virtus-matino-logo VIRTUS MATINO – Pronto un nuovo colpo, arriva un ds di spessore

    Continua spedita la marcia di preparazione della Polisportiva Virtus Matino al prossimo campionato di Promozione, con il sodalizio guidato dalla presidentessa Cristina Costantino, che dopo aver chiuso la trattativa per mister Giuseppe Branà (che verrà presentato domani presso la sala convegni del Silver Hotel di Matino), sembra  essere al lavoro per regalarsi un altro importante…