COPERTINO vs LM SCORRANO – Pari tra gli sbadigli, l’unica emozione è sugli spalti

Il Copertino impatta contro l’ottimo Lorenzo Mariano Scorrano per 0-0, una partita povera di emozioni, dove l’azione più pericolosa è avvenuta sugli spalti dei tifosi dello Scorrano, quando al trentesimo del secondo tempo una bomba carta ha sfiorato il padre del portiere ospite Cristian Colapietro, per lo sfortunato sostenitore nessuna conseguenza, solo tanta paura.

I rossoverdi hanno condotto la partita dal primo all’ultimo minuto senza però mai rendersi pericolosi in fase offensiva, per gli ospiti tanta buona volontà e impegno. Al 4′ De Lorenzo serve un ottimo assist per Nobile che non impatta con il pallone, al 18′ Mastria impegna severamente Colapietro, che si rifugia in calcio d’angolo. Al 23′ Nobile, su punizione, fa la barba al palo. Rizzo, sessanta secondi dopo, si addormenta solo contro Picciotti. Al 46′ Scuglia, ben servito da Nobile, tira debolmente in area di rigore.

Nel secondo tempo da ricordare un ottimo tiro di De Lorenzo e una forte punizione di Roi, respinta con i pugni da Colapietro, per il resto solo sbadigli. A fine partita animi tesi tra le due tifoserie, sedati con professionalità e prontezza dalla locale stazione dei Carabinieri.

Salvatore Supressa, vicepresidente del Copertino, commenta con serenità e lucidità la partita: “Abbiamo giocato un buon incontro, troppo timidi in fase offensiva, dobbiamo solo continuare a lavorare con umiltà, solo in questo modo raggiungeremo gli obbiettivi prefissati a inizio stagione”.

Domenica prossima trasferta insidiosa a Ugento per gli uomini di Pagano, per i giovani dello Scorrano partita casalinga contro il Trepuzzi.

***

USD COPERTINO (ASD RUFFANO) – LM SCORRANO 0-0

COPERTINO: Picciotti, Causio, Mingiano, Mastria, Giannone, Roi, De Lorenzo (31’st Antico) Sambati, Scuglia, (20′ st Notaro), Franza, Nobile. A disposizione: Alemanno, Tondo, Antico, Paticchio, Renis Eugenio, Cofano. Allenatore: Pagano

LM SCORRANO: Colapietro, De Santis, Castriota, Rausa, Gervasi, De Dominicis, Aretano (33’st Micocci), Cristaldi (7’st Niang), Rizzo Matteo, Bernardo, Rizzo Manuel (31’st Rausa Salvatore). A disposizione: Ricchiuto, Rausa Pier Paolo. Allenatore: Cancella

Arbitro: Massari di Molfetta

Ammoniti: 9’pt Bernardo (S), 28’pt Rausa (S), 42’pt Sambati (C), 7’st Aretano (S), 40’st Niang (C)

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati