Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

CITTÀ DI RACALE-TAURISANO – Un’autorete decide il big-match della 26ª giornata

La Città di Racale si aggiudica il big-match della 26esima giornata del girone C di Prima Categoria e si conferma al secondo posto della classifica battendo il Taurisano per 1-0.

Gara molto bella e combattuta da ambo le parti. Racale vicino al gol già al 7′ con un colpo di testa di Palese, neutralizzato con un intervento superlativo da Canio Potenza. La capolista risponde in un paio d’occasioni, senza, però, recare grossi problemi ai pali difesi da Casalino. La prima frazione si chiude sullo 0-0.

La ripresa si apre con un diagonale di Macagnino che sfiora il palo dopo aver saltato un avversario. E’ il preludio al gol-partita che arriva al 57′: sugli sviluppi di un corner, Luigi Preite, difensore del Taurisano, anticipa di testa De Blasi ma spedisce il pallone alle spalle del proprio portiere. I padroni di casa sfiorano il raddoppio con un tiro a porta vuota di Tunno, salvato sulla linea da un difensore granata. Lo stesso Tunno, poi, si vede respingere un tiro a botta sicura, dall’altezza dell’area piccola, da Canio Potenza.

Finisce 1-0, tre punti sostanzialmente meritati dal Racale che, in vista della conquista del secondo posto, ora deve necessariamente battere il Lorenzo Mariano nello scontro diretto del 22 aprile, giacché domenica prossima osserverà l’ultimo turno di riposo. Per il Taurisano poco male: giovedì 12 ci sarà subito l’occasione per riportarsi a +7 dalla seconda in classifica qualora dovesse vincere il recupero a Soleto. Domenica 15 la squadra di Andrea Manco ospiterà il Leverano.


IL TABELLINO

Racale (Le), stadio “L. Basurto”
domenica 8 aprile 2018, ore 16
Prima Categoria gir. C 2017/18 – 26a giornata

CITTÀ DI RACALE-TAURISANO 1-0
RETI: 57′ autorete Preite L.

CITTÀ DI RACALE: Casalino, Coppola, Rizzo, Pirretti, Galante, Palese, Musarò (46′ Tunno), Aretano, De Blasi (84′ Mij), Macagnino (78′ Culiersi), Gabrieli. All. Botrugno.

TAURISANO: Potenza C., Mazzeo, Preite L., Galati, Ciurlia (62′ Antonazzo), Febbraro, Mele (88′ Di Seclì), De Pietro (68′ Potenza L.), Preite R. (72′ Capone), Pedone, Orlando (84′ Notaro). All. Manco.

ARBITRO: Capotorto di Taranto.

NOTE: ammoniti Rizzo, Coppola, Aretano, Galante, De Blasi, Pirretti, Tunno (R); Galati, Febbraro, Potenza L., Notaro (T).