TARANTO – Zelatore: “Chiedo scusa per il risultato ma sono stata tradita”

Il numero uno ionico non si ritiene responsabile del fallimento sportivo: "Non ritengo di avere responsabilità dirette per tale evento. Tradita da alcuni soggetti dell’universo tecnico e dall'opinione pubblica"

zelatore

Foto: Elisabetta Zelatore

All’indomani della chiusura del campionato di Lega Pro, terminato con la retrocessione del Taranto, la presidentessa Elisabetta Zelatore torna a parlare attraverso il profilo ufficiale della società. Il messaggio del massimo dirigente ionico parte con le scuse per l’obiettivo fallito che ha determinato il repentino ritorno in Serie D, pur non assumendosene direttamente le colpe preferendo addossarle a soggetti dell’universo tecnico e all’opinione pubblica: “Il mio cuore è triste per la cocente delusione, ma, soprattutto, per le cattiverie di cui sono stata oggetto, mio malgrado, unitamente a Tonio Bongiovanni, Aldo Roselli e tutti i collaboratori della Società. Oggi, però, voglio comunicare a tutti i tifosi ed appassionati le mie scuse per il risultato sportivo della stagione, anche se non ritengo di avere responsabilità dirette per tale evento in quanto sento forte la percezione di essere stata tradita da alcuni soggetti “dell’universo tecnico” e da una “pubblica opinione” che, forse, utilizza strumenti di giudizio parziali e determinati dall’emotività degli eventi“.

La Zelatore ringrazia i membri della dirigenza, compreso il settore giovanile, rivendicando il fatto di aver tenuto una condotta in linea con i suoi ideali che, spesso, l’hanno fatta sentire fuori dal contesto calcisitico: “Di una cosa però, nonostante il momento, sono fiera! Anche nel mondo del calcio, in cui molto spesso mi sono sentita fuori contesto, ho uniformato la mia azione agli ideali sinceri e puliti che hanno sempre contraddistinto le azioni di tutta la mia vita sia personale che professionale. Nella condivisione di tali valori e comportamenti ritengo di coinvolgere anche Tonio Bongiovanni, Aldo Roselli, tutti i collaboratori del Settore Giovanile, tutti i Dirigenti impegnati nell’azione a favore della squadra, il Settore Sanitario, i collaboratori della Segreteria, Ufficio Marketing, Ufficio Stampa, Sicurezza dello stadio. Un ringraziamento particolare all’amico tifoso Salvatore Pignatelli, che questa mattina, leggendo un suo messaggio, mi ha fornito la motivazione a comunicare con tutti i veri tifosi, con tutte le persone garbate di questa Città, che ne rappresentano la stragrande maggioranza. Il tempo è galantuomo. FORZA TARANTO“.

Umberto NARDELLA
Nato nel 1976, sposato, lavora nel team IT di una multinazionale americana. Scrive per SalentoSport da diversi anni ed è uno sportivo, nel senso che gli piace vedere gente che fa sport. Innamorato da sempre del calcio, sin da piccolo è stato affascinato dai campi polverosi di paesini sconosciuti. Ogni domenica è buona per andare a vedere una partita di calcio, rigorosamente dilettante.
http://www.salentosport.net

Articoli Correlati

  • rizzo-coribello LECCE – Rizzo sul Catania: “Una squadra arrabbiata con Lodi a dettare i tempi”. Pacilli e Marino ok

    “Lavorare reduci da una vittoria aiuta sempre. Ripartiamo dalla prestazione offerta con il Trapani, di carattere, attenzione e determinazione”. Così Robertino Rizzo alla vigilia di Catania-Lecce, in programmi domani sera, in terra siciliana, con calcio di inizio fissato alle ore 20.30. “Questa mattina abbiamo svolto la rifinitura in Calabria – ha aggiunto – Pacilli e Marino…

  • magri-di-campi VIRTUS FRANCAVILLA – Magrì: “Polverone politico sulla questione stadio. Ora religioso silenzio”

    Il presidente onorario della Virtus Francavilla, Antonio Magrì, ha posto chiarezza col seguente comunicato sulla questione legata al “Giovanni Paolo II”. “Ancora una volta – si legge nella nota diffusa dal club biancazzurro – apprendo con stupore che una mia dichiarazione sulla questione stadio ha dato vita ad un polverone politico con diverse prese di…

  • bleve caputo LECCE – Doppio movimento di portieri: Bleve parte, blindato Chironi

    Movimento di portieri in casa Lecce. La società ha appena ufficializzato l’allungamento del contratto con Gianmarco Chironi, estendendolo sino al 30 giugno del 2020. Contestualmente i giallorossi hanno ceduto, a titolo temporaneo e con diritto d’opzione, il diritto alle prestazioni sportive di Marco Bleve alla Ternana Calcio. Per Bleve si tratta, quindi, di approcciarsi al…

  • Comunicato ufficiale Taranto TARANTO – Ufficio stampa e segreteria si rifanno il look

    Il Taranto prosegue l’opera di allestimento del nuovo organigramma societario, che si colora di rosa. A pochi giorni dalla presentazione ufficiale del tecnico e del direttore sportivo, la società presieduta da Elisabetta Zelatore annuncia gli arrivi di Ninni Cannella, in qualità di addetto stampa e della signora Mariagrazia Sigrisi, a capo della segreteria. A fargli…

  • caturano-salvatore-lecce-leccesetteIT LECCE – Meluso blinda Caturano: “Lo vogliono? Costa almeno due milioni”. Agostinone saluta

    Ancor prima dell’inizio del campionato, il Lecce è costretto a difendersi da un attacco avversario. Non parliamo di sfide sul campo bensì dietro la scrivania, poiché il neo retrocesso Pisa si è lanciato a capofitto alla ricerca di un attaccante il cui profilo risponde al nome di Salvatore Caturano. Il tecnico dei toscani Carmine Gautieri ha…