TARANTO – Prosperi ammette: “Storditi dal gol ma poi abbiamo fatto bene”. Nigro: “Fatto meglio del Messina”

prosperi taranto lega pro ph capriglione

Foto: F. Prosperi, all. Taranto (@F. Capriglione)

Il Taranto pareggia ancora una volta ed esce dal campo tra i fischi, al termine della partita contro il Messina. Il tecnico rossoblù Fabio Prosperi ammette che il momento della sua squadra è delicato e cerca di guardare al futuro con ottimismo: “Siamo rimasti un po’ storditi dal gol subito in maniera sfortunata, poi abbiamo cominciato a manovrare bene. Capisco i fischi dei tifosi perché manca la vittoria, ma ripeto che la strada è quella giusta e in futuro arriveranno i risultati. Più che continuare a lavorare in questo modo non si può fare. Certo” – ammette Prosperi “, qualcosa non positiva c’è stata, infatti abbiamo creato molto meno di quanto ci aspettassimo e siamo stati meno lucidi negli ultimi metri. Il Messina comunque non ci ha dato grandi possibilità di rendere aperta la gara e” – conclude – “, nonostante i pochi spazi che ci hanno concesso, abbiamo messo in campo carattere e voglia di vincere“.

Ha parlato anche l’autore del gol del pareggio, l’ex Messina Elio Nigro, uno dei migliori in campo insieme a De Giorgi. Nigro si è appellato alla prestazione: “Sono soddisfatto di aver realizzato il gol che ha permesso alla squadra di acciuffare il pareggio. A livello di intensità e prestazione abbiamo fatto meglio del Messina; abbiamo sì tirato poche volte in porta, ma in campo si notava la nostra padronanza di gioco. Abbiamo dimostrato” – continua – “di aver voglia di conquistare il successo. Dobbiamo perfezionare la manovra negli ultimi metri, lavorando miglioreremo e potremo continuare ad inseguire l’obiettivo del mantenimento della categoria. Basterà un successo per riprenderci definitivamente; i fischi non ci preoccupano perché ci stanno a fine gara. Durante l’incontro i tifosi non hanno mai fischiato, per noi calciatori giocare a Taranto – conclude Nigro “è la cosa più bella che ci sia“.

Umberto NARDELLA
Nato nel 1976, sposato, lavora nel team IT di una multinazionale americana. Scrive per SalentoSport da diversi anni ed è uno sportivo, nel senso che gli piace vedere gente che fa sport. Innamorato da sempre del calcio, sin da piccolo è stato affascinato dai campi polverosi di paesini sconosciuti. Ogni domenica è buona per andare a vedere una partita di calcio, rigorosamente dilettante.
http://www.salentosport.net

Articoli Correlati

  • rizzo-coribello LECCE – Rizzo sul Catania: “Una squadra arrabbiata con Lodi a dettare i tempi”. Pacilli e Marino ok

    “Lavorare reduci da una vittoria aiuta sempre. Ripartiamo dalla prestazione offerta con il Trapani, di carattere, attenzione e determinazione”. Così Robertino Rizzo alla vigilia di Catania-Lecce, in programmi domani sera, in terra siciliana, con calcio di inizio fissato alle ore 20.30. “Questa mattina abbiamo svolto la rifinitura in Calabria – ha aggiunto – Pacilli e Marino…

  • magri-di-campi VIRTUS FRANCAVILLA – Magrì: “Polverone politico sulla questione stadio. Ora religioso silenzio”

    Il presidente onorario della Virtus Francavilla, Antonio Magrì, ha posto chiarezza col seguente comunicato sulla questione legata al “Giovanni Paolo II”. “Ancora una volta – si legge nella nota diffusa dal club biancazzurro – apprendo con stupore che una mia dichiarazione sulla questione stadio ha dato vita ad un polverone politico con diverse prese di…

  • bleve caputo LECCE – Doppio movimento di portieri: Bleve parte, blindato Chironi

    Movimento di portieri in casa Lecce. La società ha appena ufficializzato l’allungamento del contratto con Gianmarco Chironi, estendendolo sino al 30 giugno del 2020. Contestualmente i giallorossi hanno ceduto, a titolo temporaneo e con diritto d’opzione, il diritto alle prestazioni sportive di Marco Bleve alla Ternana Calcio. Per Bleve si tratta, quindi, di approcciarsi al…

  • Comunicato ufficiale Taranto TARANTO – Ufficio stampa e segreteria si rifanno il look

    Il Taranto prosegue l’opera di allestimento del nuovo organigramma societario, che si colora di rosa. A pochi giorni dalla presentazione ufficiale del tecnico e del direttore sportivo, la società presieduta da Elisabetta Zelatore annuncia gli arrivi di Ninni Cannella, in qualità di addetto stampa e della signora Mariagrazia Sigrisi, a capo della segreteria. A fargli…

  • caturano-salvatore-lecce-leccesetteIT LECCE – Meluso blinda Caturano: “Lo vogliono? Costa almeno due milioni”. Agostinone saluta

    Ancor prima dell’inizio del campionato, il Lecce è costretto a difendersi da un attacco avversario. Non parliamo di sfide sul campo bensì dietro la scrivania, poiché il neo retrocesso Pisa si è lanciato a capofitto alla ricerca di un attaccante il cui profilo risponde al nome di Salvatore Caturano. Il tecnico dei toscani Carmine Gautieri ha…