TARANTO – Il Taranto impatta in Piemonte e resta secondo

Poche emozioni in quella che si preannunciava come una delle trasferte più ostiche dell'intero campionato. Il Taranto impatta a reti bianche in quel di Vercelli, contro una squadra ben organizzata come quella piemontese. Dionigi che sconta il secondo ed ultimo turno di squalifica manda in panca Girardi per far spazio a Matteo Guazzo e spedisce in tribuna Momo Coly affidando le chiavi del reparto arretrato a Vito Di Bari. Fiducia anche a Russo che sostituirà lo squalificato Chiaretti.

LA CRONACA: Bisogna attendere l'11' per vedere la prima azione degna di nota. I rossoblu sfiorano il goal con Rantier che racoglie una sponda di Guazzo e spara verso la rete, bravo l'estremo difensore locale a rifugiarsi in corner. Ancora Taranto in avanti poco dopo il ventesimo, è il turno di Sciaudone che tenta il jolly dalla distanza impegnando ancora Valentini che blocca in due tempi. Alla mezz'ora è la Pro Vercelli a farsi pericolosa prima con un tiro cross di Murante che mette in apprensione Bremec che è costretto a mettere in angolo e poi con un tentativo velleitario di Rosso che sfila mestamente sul fondo. Il primo tempo termina con poche emozioni lasciando invariato il risultato iniziale di zero a zero, che sinceramente fino al 45' sembra essere quello più giusto.

La seconda frazione di gioco sembra sorridere maggiormente alla compagine piemontese, paradossalmente però è il Taranto a rendersi pericoloso con un colpo di testa di Rantier che si spegne fra le braccia del numero uno "bianco". Al 16' la risposta della "Pro" che con una punizione di Murante da posizione invitante impegna severamente Bremec. Al 28' però i padroni di casa sprecano clamorosamente la più ghiotta delle occasioni: mischia in area jonica palla che carambola sulla testa di Malafronte che da due passi manca clamorosamente il bersaglio. Non accade più nulla fino al fischio finale del signor Merlino di Udine. Un punto guadagnato per il Taranto sul campo di un avversario di tutto rispetto.

***

TABELLINO

PRO VERCELLI 0
TARANTO 0

PRO VERCELLI (4-3-1-2): Valentini; Cancellotti, Masi, Ranellucci, Armenise; Disabato, Rosso, Murante; Fabiano; Di Piazza (8' p.t. Tripoli), (34' s.t.Santoni), Iemmello (27' s.t. Malatesta). A disposizione: Dan, Nocciola, Pigoni, Bencivenga. All. Braghin

TARANTO (3-4-3): Bremec; Sosa, Di Bari, Prosperi; Garufo, Giorgino, Sciaudone (14' s.t. Vicedomini), Rizzi; Rantier, Guazzo (25' s.t. Girardi), Russo (36' s.t. Di Deo). A disposizione: Faraon, Colombini, Antonazzo, Dalì. All. Dionigi (squalificato in panchina Spagnulo)

Arbitro: Merlino di Udine (ass.ti Tedeschi di Bergamo – Gotti di Bologna)

Marcatori: Nessuno

Ammoniti: Tripoli, Disabato, Ranellucci, Santoni per la Pro Vercelli; Sciaudone per il Taranto

Angoli: 7 – 2

Recuperi 3 – 5

***

>>> QUI RISULTATI E CLASSIFICA AGGIORNATI >>>

Articoli Correlati

  • rizzo-coribello LECCE – Rizzo sul Catania: “Una squadra arrabbiata con Lodi a dettare i tempi”. Pacilli e Marino ok

    “Lavorare reduci da una vittoria aiuta sempre. Ripartiamo dalla prestazione offerta con il Trapani, di carattere, attenzione e determinazione”. Così Robertino Rizzo alla vigilia di Catania-Lecce, in programmi domani sera, in terra siciliana, con calcio di inizio fissato alle ore 20.30. “Questa mattina abbiamo svolto la rifinitura in Calabria – ha aggiunto – Pacilli e Marino…

  • magri-di-campi VIRTUS FRANCAVILLA – Magrì: “Polverone politico sulla questione stadio. Ora religioso silenzio”

    Il presidente onorario della Virtus Francavilla, Antonio Magrì, ha posto chiarezza col seguente comunicato sulla questione legata al “Giovanni Paolo II”. “Ancora una volta – si legge nella nota diffusa dal club biancazzurro – apprendo con stupore che una mia dichiarazione sulla questione stadio ha dato vita ad un polverone politico con diverse prese di…

  • bleve caputo LECCE – Doppio movimento di portieri: Bleve parte, blindato Chironi

    Movimento di portieri in casa Lecce. La società ha appena ufficializzato l’allungamento del contratto con Gianmarco Chironi, estendendolo sino al 30 giugno del 2020. Contestualmente i giallorossi hanno ceduto, a titolo temporaneo e con diritto d’opzione, il diritto alle prestazioni sportive di Marco Bleve alla Ternana Calcio. Per Bleve si tratta, quindi, di approcciarsi al…

  • Comunicato ufficiale Taranto TARANTO – Ufficio stampa e segreteria si rifanno il look

    Il Taranto prosegue l’opera di allestimento del nuovo organigramma societario, che si colora di rosa. A pochi giorni dalla presentazione ufficiale del tecnico e del direttore sportivo, la società presieduta da Elisabetta Zelatore annuncia gli arrivi di Ninni Cannella, in qualità di addetto stampa e della signora Mariagrazia Sigrisi, a capo della segreteria. A fargli…

  • caturano-salvatore-lecce-leccesetteIT LECCE – Meluso blinda Caturano: “Lo vogliono? Costa almeno due milioni”. Agostinone saluta

    Ancor prima dell’inizio del campionato, il Lecce è costretto a difendersi da un attacco avversario. Non parliamo di sfide sul campo bensì dietro la scrivania, poiché il neo retrocesso Pisa si è lanciato a capofitto alla ricerca di un attaccante il cui profilo risponde al nome di Salvatore Caturano. Il tecnico dei toscani Carmine Gautieri ha…