Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

MARTINA – Un terzo posto da difendere, anche in trasferta…

L’ultima vittoria in trasferta del Martina è ormai un ricordo, mentre il terzo posto in classifica resta un obiettivo da difendere e possibilmente migliorare: i pugliesi domani saranno di scena a Campobasso. Una gara difficile a differenza di quanto potrebbe dire la classifica: molisani mestamente in coda e che arrivano alla gara dopo una settimana turbolenta per il cambio di allenatore. I biancoazzurri, invece, hanno ritrovato smalto e compattezza (mai persa in definitiva, se non nella sfortunata prova interna contro il Fondi) dopo la vittoria convincente contro l’Hinterreggio, e cercano in tutti i modi di cancellare lo zero nella casella dei successi esterni, seppure in una trasferta che non si preannuncia semplice.

La gara contro il Campobasso è una delle sfide storiche per il Martina. La ‘prima’ assoluta risale addirittura al Campionato di Promozione 1949/50 quando i molisani vinsero in casa per 3-0 prima di impattare 2-2 al comunale martinese. La sfida ritorna dopo ben 10 anni: ultimo precedente quello giocato nella stagione 2001/02 in Serie C2 (1-0 per il Martina al ‘Tursi’ e 1-1 in Molise), precedente legato a un ricordo speciale: la promozione in Serie C1 della squadra allora allenata da Mister Chiancone. Nel totale gli scontri tra le due formazioni nella storia sono 26 con otto vittore martinesi, sei successi molisani e dodici pareggi.

Mister Di Meo ha convocato per la gara i seguenti 20 calciatori:

Portieri: Leuci, Perina.
Difensori: Gambuzza, Dispoto, Filosa, Memolla, Crescente, Bagaglini, D’Addato.
Centrocampisti: De Lucia, Fiorentino, Marsili, Provenzano, Mangiacasale, Scarsella.
Attaccanti: Ancora, Lattanzio, Anaclerio, Gambino, Bruni.