MARTINA – Ufficiale, torna Bitetto. Schiavone: “Momento buio, vogliamo dare una svolta”

Foto: Mister Bitetto - @Lucia Melcarne

Con una nota apparsa sul proprio sito ufficiale, il Martina annuncia di aver richiamato mister Bitetto sulla panchina biancazzurra. Nel pomeriggio odierno, al termine dell’incontro Martina Franca-Vigor Lamezia, Di Meo e i giocatori hanno abbandonato lo stadio senza rilasciare dichiarazioni alla stampa. Per la dirigenza ha preso la parola in sala stampa il Presidente Avv. Muschio Schiavone: “E’ la pagina più triste da quando abbiamo iniziato questo percorso. Dobbiamo rispettare la democraticità della tifoseria che anche nella contestazione hanno rispettato l’operato di questa società. Per novanta minuti i tifosi hanno sostenuto la squadra e hanno contestato la stessa e il mister solo al termine dell’incontro e in modo civile e senza nessun tafferuglio. Proprio basandoci su un senso di responsabilità condiviso attendiamo le decisioni di mister Di Meo in merito a sue eventuali dimissioni. Nel caso in cui queste non arrivino chiederemo allo stesso di rescindere il suo rapporto con questa società. La storia del Martina non può essere condizionata dalle decisioni di Mister Di Meo perciò nelle prossime ore punteremo sul senso di responsabilità del mister e sulla nostra volontà di dare una svolta. Secondo tutta la società con una nuova guida tecnica questa squadra potrà ancora far sognare i tifosi”.

Sul lato tecnico il presidente si esprime così: “In tutti quanti i calciatori c’è probabilmente un senso di paura, il mister non è riuscito nelle ultime settimane a trovare i rimedi giusti per invertire la rotta e di qui sono arrivati risultati tutt’altro che positivi. I calciatori acquistati sono stati voluti fortemente dal mister e per noi sono ottimi acquisti. Il Martina ha un’ottima squadra, io ne sono convinto, e può ancora giocarsela per i playoff che secondo me sono ampiamente alla nostra portata. Noi abbiamo cinque giocatori in uscita (Bruni, Lattanzio, Crescente, Crimaldi, Falagario), non appena riusciremo a chiudere i loro contratti saremo pronti ad agire sul mercato per rinforzare la squadra, tutto sempre tenendo presente la sostenibilità del progetto”.

Il Direttore Generale Petrosino parla del caso-Leuci: ‘Il giocatore attualmente si sta allenando a parte lontano dal gruppo perché ci ha chiesto alcuni giorni di pausa dopo quanto accaduto. E’ inutile scendere nel pettegolezzo perché sino ad ora si è scesi troppo spesso in questo. La società valuterà la situazione e deciderà prossimamente. Per quanto concerne la scelta fatta in merito a Mister Di Meo per ora l’unica decisione presa è il cambio in panchina. Non eravamo pronti a una scelta simile perché eravamo certi di vincere e andare avanti con il tecnico invece ci ritroviamo ad affrontare questa situazione e chiaramente abbiamo bisogno di tempo per decidere. E’ inutile parlare di papabili allenatori perché per ora non scartiamo nessuna ipotesi”.

Questo il pensiero del vice-presidente Favìa: “Con questa scelta ora i ragazzi non possono avere altre scuse. Purtroppo a pagare le conseguenze è spesso l’allenatore ma la colpa non è chiaramente del mister ma anche dei giocatori dai quali ci aspettavamo un riscatto e non una prova come quella di oggi. La società comunque punta sempre alle parti alte della classifica e non si farà scalfire da questo momento di crisi”.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati

  • rizzo-coribello LECCE – Rizzo sul Catania: “Una squadra arrabbiata con Lodi a dettare i tempi”. Pacilli e Marino ok

    “Lavorare reduci da una vittoria aiuta sempre. Ripartiamo dalla prestazione offerta con il Trapani, di carattere, attenzione e determinazione”. Così Robertino Rizzo alla vigilia di Catania-Lecce, in programmi domani sera, in terra siciliana, con calcio di inizio fissato alle ore 20.30. “Questa mattina abbiamo svolto la rifinitura in Calabria – ha aggiunto – Pacilli e Marino…

  • magri-di-campi VIRTUS FRANCAVILLA – Magrì: “Polverone politico sulla questione stadio. Ora religioso silenzio”

    Il presidente onorario della Virtus Francavilla, Antonio Magrì, ha posto chiarezza col seguente comunicato sulla questione legata al “Giovanni Paolo II”. “Ancora una volta – si legge nella nota diffusa dal club biancazzurro – apprendo con stupore che una mia dichiarazione sulla questione stadio ha dato vita ad un polverone politico con diverse prese di…

  • bleve caputo LECCE – Doppio movimento di portieri: Bleve parte, blindato Chironi

    Movimento di portieri in casa Lecce. La società ha appena ufficializzato l’allungamento del contratto con Gianmarco Chironi, estendendolo sino al 30 giugno del 2020. Contestualmente i giallorossi hanno ceduto, a titolo temporaneo e con diritto d’opzione, il diritto alle prestazioni sportive di Marco Bleve alla Ternana Calcio. Per Bleve si tratta, quindi, di approcciarsi al…

  • Comunicato ufficiale Taranto TARANTO – Ufficio stampa e segreteria si rifanno il look

    Il Taranto prosegue l’opera di allestimento del nuovo organigramma societario, che si colora di rosa. A pochi giorni dalla presentazione ufficiale del tecnico e del direttore sportivo, la società presieduta da Elisabetta Zelatore annuncia gli arrivi di Ninni Cannella, in qualità di addetto stampa e della signora Mariagrazia Sigrisi, a capo della segreteria. A fargli…

  • caturano-salvatore-lecce-leccesetteIT LECCE – Meluso blinda Caturano: “Lo vogliono? Costa almeno due milioni”. Agostinone saluta

    Ancor prima dell’inizio del campionato, il Lecce è costretto a difendersi da un attacco avversario. Non parliamo di sfide sul campo bensì dietro la scrivania, poiché il neo retrocesso Pisa si è lanciato a capofitto alla ricerca di un attaccante il cui profilo risponde al nome di Salvatore Caturano. Il tecnico dei toscani Carmine Gautieri ha…