MARTINA FRANCA – Battuta la Juve Stabia, Baclet e Cristea condannano l’ex Ciullo

massimiliano lippolis con baclet

Foto: Baclet, autore della prima rete del Martina, col presidente Lippolis

Alla sesta di campionato arriva la prima vittoria in campionato per il Martina Franca. Due a zero alla Juve Stabia dell’ex allenatore biancazzurro Totò Ciullo, poi esonerato in seguito alla sconfitta. Tre punti, quelli conquistati ieri dal sodalizio guidato dal presidente Massimiliano Lippolis, che pesano tantissimo in ottica salvezza, e sono utili anche per placare i malumori dei tifosi.

La rete del vantaggio martinese arriva già al 12′ con Baclet che premia al meglio, con un diagonale, un assist di Franchini. Tra gli ospiti si fa notare l’ex Arcidiacono, ma non solo: al 33′ i campani vanno vicinissimi al pari con un colpo di testa di Liotti che bacia il palo alla sinistra del suo quasi omonimo Viotti. Il Martina arretra e riparte in contropiede: al 40′, azione impostata da Baclet e chiusa male da Bogliacino con un tiro alto.

In avvio di ripresa è ancora Juve Stabia con Arcidiacono pericoloso, ma Viotti riesce a togliergli la palla in scivolata. Tentativo di Bogliacino al 9′, goffo tentativo di stop di Russo che chiama all’intervento il suo portiere Liotti. Il copione è sempre quello: la squadra di Incocciati punta a chiudere tutti gli spazi, invitando i propri avversari ad avanzare per colpirli in velocità in contropiede, come al 18′ quando Marchetti prova l’azione vincente, ma la difesa delle Vespe si salva in extremis. Ancora Obodo al 27′ scalda i guantoni del portiere del Martina Viotti, poi è il neo entrato Cristea, al 34′, a divorarsi l’occasione della vita e del raddoppio, sbagliando clamorosamente da un metro dalla linea di porta. Al 40′ gli ospiti rimangono in dieci per l’espulsione di Nicastro e il Martina raddoppia: proprio Cristea si riscatta dall’erroraccio precedente infilando Russo in uscita e regalando i tre punti alla sua squadra.

Sabato prossimo c’è la trasferta a Catanzaro per la truppa di Incocciati.


IL TABELLINO

MARTINA FRANCA-JUVE STABIA 2-0
RETI: 12’pt Baclet, 45’st Cristea

MARTINA FRANCA: Viotti, Marchetti, Migliaccio, Sirignano, Rullo, Viola, Basso, Schetter (26’st Zappacosta), Bogliacino, Franchini (50’st De Lucia), Baclet (33’st Cristea). In panchina: Simone, Danese, Gaetani, Giura, Cristofari, Gabrielloni. Allenatore: Incocciati

JUVE STABIA: Russo, Cancellotti (350st Caserta), Polak, Liotti, Contessa, Obodo, Vella (1’st Nicastro), Carrotta (22’st Gatto), Favasuli, Arcidiacono, Gomez. In panchina: Modesti, ROmeo, Mileto, Carillo. Allenatore: Ciullo.

ARBITRO: Luciano di Lamezia Terme
NOTE: ammoniti Baclet, Franchini, Rullo, Vella, Cancellotti, Bogliacino, Cristea. Espulso Nicastro (JS) al 40’st.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati

  • rizzo-coribello LECCE – Rizzo sul Catania: “Una squadra arrabbiata con Lodi a dettare i tempi”. Pacilli e Marino ok

    “Lavorare reduci da una vittoria aiuta sempre. Ripartiamo dalla prestazione offerta con il Trapani, di carattere, attenzione e determinazione”. Così Robertino Rizzo alla vigilia di Catania-Lecce, in programmi domani sera, in terra siciliana, con calcio di inizio fissato alle ore 20.30. “Questa mattina abbiamo svolto la rifinitura in Calabria – ha aggiunto – Pacilli e Marino…

  • magri-di-campi VIRTUS FRANCAVILLA – Magrì: “Polverone politico sulla questione stadio. Ora religioso silenzio”

    Il presidente onorario della Virtus Francavilla, Antonio Magrì, ha posto chiarezza col seguente comunicato sulla questione legata al “Giovanni Paolo II”. “Ancora una volta – si legge nella nota diffusa dal club biancazzurro – apprendo con stupore che una mia dichiarazione sulla questione stadio ha dato vita ad un polverone politico con diverse prese di…

  • bleve caputo LECCE – Doppio movimento di portieri: Bleve parte, blindato Chironi

    Movimento di portieri in casa Lecce. La società ha appena ufficializzato l’allungamento del contratto con Gianmarco Chironi, estendendolo sino al 30 giugno del 2020. Contestualmente i giallorossi hanno ceduto, a titolo temporaneo e con diritto d’opzione, il diritto alle prestazioni sportive di Marco Bleve alla Ternana Calcio. Per Bleve si tratta, quindi, di approcciarsi al…

  • Comunicato ufficiale Taranto TARANTO – Ufficio stampa e segreteria si rifanno il look

    Il Taranto prosegue l’opera di allestimento del nuovo organigramma societario, che si colora di rosa. A pochi giorni dalla presentazione ufficiale del tecnico e del direttore sportivo, la società presieduta da Elisabetta Zelatore annuncia gli arrivi di Ninni Cannella, in qualità di addetto stampa e della signora Mariagrazia Sigrisi, a capo della segreteria. A fargli…

  • caturano-salvatore-lecce-leccesetteIT LECCE – Meluso blinda Caturano: “Lo vogliono? Costa almeno due milioni”. Agostinone saluta

    Ancor prima dell’inizio del campionato, il Lecce è costretto a difendersi da un attacco avversario. Non parliamo di sfide sul campo bensì dietro la scrivania, poiché il neo retrocesso Pisa si è lanciato a capofitto alla ricerca di un attaccante il cui profilo risponde al nome di Salvatore Caturano. Il tecnico dei toscani Carmine Gautieri ha…

Lascia un commento