LEGA PRO – Quattro squadre in due punti per il terzo posto. Il punto sul campionato

Il Girone C del campionato di Lega Pro non finisce di sorprendere, ed il trentunesimo turno conclusosi ieri sera con il posticipo Martina-Barletta non ha fatto da eccezione rispetto all’andamento poco prevedibile del torneo in corso. Non ci sono però state sorprese nel testa a testa Salernitana-Benevento, con i granata capaci di vincere, sebbene solo all’ultimo tuffo (gol al 96′ di Cristea per l’1-2 finale), in casa di un Catanzaro in involuzione e di tornare al primo posto solitario, complice il pareggio a reti bianche dei sanniti sul difficile campo della Casertana.

Diverso quanto successo nella lotta per i play-off dove, se il pareggio della sopracitata Casertana di Campilongo poteva apparire risultato plausibile, decisamente più scontate sembravano le vittorie di Juve Stabia e Matera, che invece sono state bloccate sul pari interno rispettivamente dall’Ischia fanalino di coda e dalla Vigor Lamezia, avversari non semplici ma nemmeno proibitivi. Ad approfittare dei tre pareggi di chi lo precede (o precedeva) in classifica è il Lecce di Bollini, che grazie al 3-0 secco sull’Aversa si riporta a -2 dall’obiettivo terzo posto, ad oggi appannaggio di Juve Stabia e Casertana, ed agguanta il quinto del Matera. Più staccato invece il Foggia, che non approfitta della situazione strappando solo un pari in extremis sul campo della Lupa Roma.

Nella seconda metà della classifica si salva il Barletta, che raggiunge quota 42 grazie alla vittoria esterna nel derby con il Martina, con i biancazzurri tuttavia ancora saldamente a +8 sui play-out. Passo in avanti importante della Reggina, che supera 2-1 il Melfi e riesce quantomento nell’intento di lasciare l’ultimo posto solitario, agguantando Ischia ed Aversa. Muovono la classifica, sebbene con un solo punto, anche Savoia e Messina, che pareggiano con Paganese e Cosenza e riescono a guadagnare una lunghezza nei confronti del sestultimo posto occupato dal Melfi.

Nel prossimo turno impegni sulla carta semplici per le prime due della classe, con la Salernitana che ospiterà la Reggina mentre il Benevento se la vedrà, sempre tra le mura amiche, con la Paganese. Nella zona play-off il big match è Foggia-Juve Stabia, con la Casertana che sarà invece ospite del Martina. Impegni esterni anche per Lecce e Matera, impegnati rispettivamente sui campi di Catanzaro e Savoia, mentre Vigor Lamezia e Cosenza si affronteranno nel derby di metà classifica per avvicinare o superare il Barletta, impegnato sul campo di un Melfi alla ricerca di punti salvezza. In coda, in fine, spiccano gli importanti scontri diretti Ischia-Lupa Roma ed Aversa-Messina.

Alessio AMATO
Giornalista, scrittore e imprenditore nel settore dei servizi culturali. Iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2016, già collaboratore de Il Giornale di Puglia, il Corriere dello Sport e, dal 2013, redattore di SalentoSport.net.

Articoli Correlati

  • rizzo-coribello LECCE – Rizzo sul Catania: “Una squadra arrabbiata con Lodi a dettare i tempi”. Pacilli e Marino ok

    “Lavorare reduci da una vittoria aiuta sempre. Ripartiamo dalla prestazione offerta con il Trapani, di carattere, attenzione e determinazione”. Così Robertino Rizzo alla vigilia di Catania-Lecce, in programmi domani sera, in terra siciliana, con calcio di inizio fissato alle ore 20.30. “Questa mattina abbiamo svolto la rifinitura in Calabria – ha aggiunto – Pacilli e Marino…

  • magri-di-campi VIRTUS FRANCAVILLA – Magrì: “Polverone politico sulla questione stadio. Ora religioso silenzio”

    Il presidente onorario della Virtus Francavilla, Antonio Magrì, ha posto chiarezza col seguente comunicato sulla questione legata al “Giovanni Paolo II”. “Ancora una volta – si legge nella nota diffusa dal club biancazzurro – apprendo con stupore che una mia dichiarazione sulla questione stadio ha dato vita ad un polverone politico con diverse prese di…

  • bleve caputo LECCE – Doppio movimento di portieri: Bleve parte, blindato Chironi

    Movimento di portieri in casa Lecce. La società ha appena ufficializzato l’allungamento del contratto con Gianmarco Chironi, estendendolo sino al 30 giugno del 2020. Contestualmente i giallorossi hanno ceduto, a titolo temporaneo e con diritto d’opzione, il diritto alle prestazioni sportive di Marco Bleve alla Ternana Calcio. Per Bleve si tratta, quindi, di approcciarsi al…

  • Comunicato ufficiale Taranto TARANTO – Ufficio stampa e segreteria si rifanno il look

    Il Taranto prosegue l’opera di allestimento del nuovo organigramma societario, che si colora di rosa. A pochi giorni dalla presentazione ufficiale del tecnico e del direttore sportivo, la società presieduta da Elisabetta Zelatore annuncia gli arrivi di Ninni Cannella, in qualità di addetto stampa e della signora Mariagrazia Sigrisi, a capo della segreteria. A fargli…

  • caturano-salvatore-lecce-leccesetteIT LECCE – Meluso blinda Caturano: “Lo vogliono? Costa almeno due milioni”. Agostinone saluta

    Ancor prima dell’inizio del campionato, il Lecce è costretto a difendersi da un attacco avversario. Non parliamo di sfide sul campo bensì dietro la scrivania, poiché il neo retrocesso Pisa si è lanciato a capofitto alla ricerca di un attaccante il cui profilo risponde al nome di Salvatore Caturano. Il tecnico dei toscani Carmine Gautieri ha…

Lascia un commento