LEGA PRO – Lecce e Taranto con uno squalificato verso il derby: il Giudice sportivo

cosenza francesco lecce ph michel caputo

Foto: Francesco Cosenza (@Michel Caputo)

Lecce e Taranto perdono un uomo a testa (Cosenza e Altobello) perché fermato dal Giudice sportivo dopo le partite di domenica scorsa, valide per la quattordicesima giornata di Lega Pro girone C. La Virtus Francavilla di Calabro dovrà fare a meno, per lo stesso motivo, di Casadei che non giocherà il derby contro la Fidelis Andria.

Il dettaglio:

CALCIATORIDue giornate a De Rose (Matera); una giornata a Casadei (Virtus Francavilla), Sicignano (Vibonese), Matera (Fidelis Andria), Camilleri (Paganese), Altobello (Taranto) e Cosenza (Lecce).

ALLENATORI – Squalificati per una gara e ammenda di 500 euro per De Bernardis e Ricci (Fidelis Andria).

DIRIGENTI – Inibizione sino al 29 novembre 2016 e ammenda di 500 euro per Quistelli (Fidelis Andria) e Lorito (Matera).

AMMENDE1.000 euro alla Virtus Francavilla “perchè persona non identificata, ma riconducibile alla società, indebitamente presente nel recinto di gioco, dopo la segnatura di una rete della propria squadra entrava sul terreno di gioco per festeggiare unitamente ai componenti delle panchine”; 500 euro alla Vibonese “per aver causato ritardo sull’orario d’inizio della gara”.

In diffida Franco Lepore (Lecce).

Melfi-Monopoli di domenica prossima è anticipata alle 14.30 rispetto alle ore 16.30 programmate.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati