L’AVVERSARIO – Entella: macchina da gol e fantasia, senza paura al ballo delle debuttanti

Si è presentata al primo appuntamento con l’abito delle grandi occasioni, ma non chiamatela matricola: la Virtus Entella si trova a tallonare il Lecce da vicino e assolutamente non per caso, piuttosto per merito di un lavoro esemplare svolto dalla dirigenza ligure, in grado di assemblare un gruppo affiatato e solido con pedine di qualità. E a giudicare da questo primo scorcio di stagione, che qualità!

In panchina è stato confermato Luca Prina, del resto dopo l’avvincente campionato scorso non poteva andare diversamente. Una squadra che fa del calcio propositivo il suo marchio di fabbrica, 15 gol realizzati (2.5 di media a partita), uno in più rispetto anche allo stesso Lecce, sono un biglietto da visita che non va sottovalutato.

La fase difensiva dell’Entella non si basa su grossi calibri ma su l’organizzazione; significativo comunque l’arrivo in estate di un centrale come Alberto Bianchi, ruvido marcatore, abilissimo sui calci piazzati (5 le reti segnate lo scorso anno con lo Spezia). Prendere nota poi del nome Francesco Zampano: classe 1992, già l’anno scorso una stagione da primo attore sulla fascia, esterno che accompagna molto l’azione offensiva e di sicura prospettiva.

In mezzo al campo sono arrivati i colpi più importanti: per Prina c’è solo l’imbarazzo della scelta. Pablo Garin, argentino dall’ottimo senso tattico, dai piedi buoni e dalla discreta propensione al gol; Gennaro Volpe, la “faccia sporca” della mediana genovese, uno dei reduci dal campionato scorso; Renan Wagner, promettente centrocampista classe ’91, giunto in Liguria dopo la positiva stagione a Foggia; Raggio Garibaldi, ex Gubbio, autentico geometra della mediana. Ultimo, sono in ordine cronologico, Ighli Vannucchi; naturale domandarsi cosa ci faccia in Lega Pro un calciatore del suo calibro, risposta semplice ma concreta: la differenza.

Anche il parco attaccanti della Virtus si presenta di tutto rispetto. In questa prima parte i riflettori se li è presi tutti Simone Guerra, ex Piacenza e Spezia, che con i suoi 6 bersagli guida la classifica cannonieri del girone A. Sarebbe però un errore dedicare attenzione solo a lui: Daniele Rosso ha già dimostrato di poter essere decisivo (15 i suoi centri nel torneo 2011/2012 sempre all’Entella), Lorenzo Staiti sa far cambiare marcia alla squadra con le sue accelerazioni e i suoi dribbling, Mattia Marchi, non parte forse in pole position nelle scelte di Prina, ma sa come farsi trovare pronto al momento giusto (l’anno scorso compagno di Falco al Pavia).

Luigi ALEMANNO
Giornalista pubblicista dal 2011, vicedirettore di SalentoSport.net. Responsabile della redazione sportiva di Teleonda dal 2009 al 2012, corrispondente per Piazzasalento dal Comune di Gallipoli dal 2012 al 2014, responsabile della comunicazione per la S.S.D. Gallipoli Football 1909 Srl dal 2012 al 2015.

Articoli Correlati

  • rizzo-coribello LECCE – Rizzo sul Catania: “Una squadra arrabbiata con Lodi a dettare i tempi”. Pacilli e Marino ok

    “Lavorare reduci da una vittoria aiuta sempre. Ripartiamo dalla prestazione offerta con il Trapani, di carattere, attenzione e determinazione”. Così Robertino Rizzo alla vigilia di Catania-Lecce, in programmi domani sera, in terra siciliana, con calcio di inizio fissato alle ore 20.30. “Questa mattina abbiamo svolto la rifinitura in Calabria – ha aggiunto – Pacilli e Marino…

  • magri-di-campi VIRTUS FRANCAVILLA – Magrì: “Polverone politico sulla questione stadio. Ora religioso silenzio”

    Il presidente onorario della Virtus Francavilla, Antonio Magrì, ha posto chiarezza col seguente comunicato sulla questione legata al “Giovanni Paolo II”. “Ancora una volta – si legge nella nota diffusa dal club biancazzurro – apprendo con stupore che una mia dichiarazione sulla questione stadio ha dato vita ad un polverone politico con diverse prese di…

  • bleve caputo LECCE – Doppio movimento di portieri: Bleve parte, blindato Chironi

    Movimento di portieri in casa Lecce. La società ha appena ufficializzato l’allungamento del contratto con Gianmarco Chironi, estendendolo sino al 30 giugno del 2020. Contestualmente i giallorossi hanno ceduto, a titolo temporaneo e con diritto d’opzione, il diritto alle prestazioni sportive di Marco Bleve alla Ternana Calcio. Per Bleve si tratta, quindi, di approcciarsi al…

  • Comunicato ufficiale Taranto TARANTO – Ufficio stampa e segreteria si rifanno il look

    Il Taranto prosegue l’opera di allestimento del nuovo organigramma societario, che si colora di rosa. A pochi giorni dalla presentazione ufficiale del tecnico e del direttore sportivo, la società presieduta da Elisabetta Zelatore annuncia gli arrivi di Ninni Cannella, in qualità di addetto stampa e della signora Mariagrazia Sigrisi, a capo della segreteria. A fargli…

  • caturano-salvatore-lecce-leccesetteIT LECCE – Meluso blinda Caturano: “Lo vogliono? Costa almeno due milioni”. Agostinone saluta

    Ancor prima dell’inizio del campionato, il Lecce è costretto a difendersi da un attacco avversario. Non parliamo di sfide sul campo bensì dietro la scrivania, poiché il neo retrocesso Pisa si è lanciato a capofitto alla ricerca di un attaccante il cui profilo risponde al nome di Salvatore Caturano. Il tecnico dei toscani Carmine Gautieri ha…