Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

L’AVVERSARIO – Carpi, il ds Giuntoli: “Vittoria meritata? Il nostro portiere contro il Lecce ha sempre avuto poco da fare…”

LECCE – Uno degli architetti del successo del Carpi, il ds Cristiano Giuntoli commenta con soddisfazione la promozione del Carpi in Serie B. Non era facile costruire una nuova squadra e compattare un gruppo spento dopo la sconfitta dello scorso anno contro la Pro Vercelli: “Ripartiamo da un anno fa, quando ci presentammo dopo una sconfitta e dopo che anche il terremoto aveva scosso la città. Ci siamo risollevati, siamo ripartiti a fari spenti, rigenerando un gruppo che non ne aveva più. Ce lo siamo meritato. Dobbiamo ringraziare il presidente. Avevamo tre infortuni pesanti, ma ce l’abbiamo fatta, grazie al lavoro di tutti. Dopo gli infortuni abbiamo rinforzato la squadra, riportando grandi motivazioni in una squadra logora. Abbiamo fatto benissimo e vinto. Per vincere devi credere e noi ci abbiamo creduto tanto. Migliore partita dell’anno? Se analizziamo bene tutte le gare col Lecce, Sportiello ha fatto pochi interventi. Sapevo che sarebbe stata dura, temevo la tenuta nervosa della squadra, non quella tecnico-tattica”.