Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

LECCE – Primavera: Felici, brutto infortunio alla spalla. La prognosi e i tempi di recupero

Brutte notizie per Mattia Felici, attaccante della Primavera del Lecce, neopromossa nella massima categoria di competenza. Il giovane giallorosso, infortunatosi al 90′ di Lecce-Cremonese, semifinale playoff, giocata sabato scorso, per via di uno scontro fortuito con un avversario, ha riportato una lussazione recidivante della spalla sinistra.

Felici, come comunica una nota dell’Us Lecce, “nella giornata di domani sarà sottoposto a intervento chirurgico di stabilizzazione della spalla presso la Clinica Concordia Hospital di Roma, da parte del prof. Di Giacomo. La prognosi è di circa tre mesi“.

Il classe 2001 ha contribuito, quest’anno, alla promozione in A1 della Primavera leccese con cinque gol. A tal proposito, è il Napoli la quarta squadra promossa dopo Pescara, Verona e Lecce. I giovani partenopei, infatti, hanno battuto in trasferta il Parma, prevalendo ai calci di rigore.

Sabato prossimo alle 15, l’ultima – ininfluente – gara stagionale per i ragazzi di Vito Grieco, proprio contro i partenopei. Non sarà in panchina Ernesto Chevanton, squalificato per un turno dal Giudice sportivo dopo l’espulsione rimediata nell’intervallo di Lecce-Cremonese.

  • Aggiornamento del 16.06.2021, 11.35: Felici si è operato questa mattina per un intervento di stabilizzazione della spalla sinistra. Operazione condotta dal prof. Giovanni Di Giacomo, perfettamente riuscita. La prognosi è di tre mesi.

(foto: Mattia Felici – archivio ph. Coribello-SalentoSport)