Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

ph: Coribello/SS

LECCE – Primavera, Berisha mette il sigillo sul weekend perfetto: Milan ko

Dopo cinque partite (e solo un punto portato a casa), il Lecce Primavera riassapora la vittoria battendo il Milan per 1-0. A decidere le sorti del duello, una punizione di Berisha, leggermente deviata dalla barriera, imparabile per Torriani.

Parte leggermente meglio la formazione di Ignazio Abate che, al 18′, sfiora il vantaggio con Alesi, il cu mancino diagonale è troppo largo. Scampato pericolo, i giallorossi si scuotono, reclamano un rigore per un fallo su Corfitzen e, sugli sviluppi di un corner, costruiscono la prima vera palla gol con una battuta al volo di Berisha, su invito di Vulturar, e gran parata di Nava. I giallorossi insistono con un’azione di Samek che chiama al tiro Salomaa, diagonale fuori di un nulla. Al 40′, tiro al volo di Samek, su angolo di Vulturar, a lato di pochi centimetri. Prima del riposo, giallorossi ancora vicini al vantaggio con Samek, servito da Munoz: palla respinta da uno strepitoso Nava.

La gara cambia in avvio di ripresa: retropassaggio errato di Pluvio, Burnete intercetta il pallone e anticipa Nava che può solo stenderlo al limite dell’area. Rosso diretto e punizione, battuta con precisione da Berisha che fa esultare i suoi, coronando una convincente prestazione con la marcatura personale (quarta in campionato). Trovato il vantaggio, il Lecce si culla un po’ e rischia grosso su una penetrazione di Sia, contrastato con vigore da Hasic in area di rigore. Il Milan protesta, ma l’arbitro lascia correre. Sull’azione successiva, Corfitzen si divora il raddoppio, a due passi da Torriani. A un quarto d’ora dalla fine, azione travolgente di Dorgu a destra, palla per la testa di Salomaa che schiaccia debolmente, vanificando un’altra ottima occasione. Sino al triplice fischio, il Lecce, comunque, rischierà ben poco, tentando anche di chiudere i conti – invano – in contropiede.

Tre punti d’oro per il Lecce che sale a 17, a distanza di sicurezza dalla zona rossa della classifica. Dopo la pausa per i Mondiali, i baby giallorossi saranno attesi dalla trasferta di Torino contro la Juventus vice capolista.

IL TABELLINO

LECCE-MILAN 1-0
RETI: 56′ Berisha

LECCE (4-3-3): Borbei – Munoz, Pascalau, Hasic, Dorgu – Samek, Vulturar, Berisha – Corfitzen (82′ Daka), Burnete, Salomaa (86′ Ciucci). A disp. Moccia, Leone, Russo, Abdellaoui, Carrozzo, Minerva, Kausinis, Borgo, Milli. All. Federico Coppitelli.

MILAN (4-3-3): Nava – Bakoune, Coubis, Simic, Bartesaghi – Gala (77′ Omoregbe), Pluvio (66′ Victor Eletu), Stalmac – Scotti, Lazetic (55′ Torriani), Alesi (66′ Sia). A disp. Bartoccioni, Nsiala, Zeroli, Martinazzi, Paloschi, Mangiameli, Casali. All. Ignazio Abate.

ARBITRO: Gigliotti di Cosenza.

NOTE: Ammoniti Lazetic, Victor Eletu (M). Espulsi: 53′ Nava (M) per aver interotto una chiara occasione da gol. Rec. 1′ pt, 5+1′ st.