GIOVANILI – Allievi regionali, finisce a sprangate la gara tra Futura Monteroni e Euro Academy Brindisi

Quattro giovani calciatori del Monteroni, a partita finita, avrebbero colpito a sprangate alcuni dei loro avversari, costretti a ricorrere alle cure ospedaliere. La replica della Futura Monteroni: "Scaramucce tra ragazzi"

porta generica

Finisce a sprangate la partita del campionato Allievi regionali, giocata ieri a Monteroni, tra Futura Monteroni e la Euro Sport Academy di Brindisi (terminata 2-1 in favore dei locali).

La squadra ospite lamenta l’aggressione, appunto, a spranghe, da parte di quattro baby calciatori di casa contro alcuni loro avversari, costretti a ricorrere alle cure del pronto soccorso ospedaliero. La società brindisina denuncerà l’accaduto contro gli autori dell’aggressione che, ovviamente, sono tutti minorenni, oltre a presentare reclamo in federazione.

La Futura Monteroni precisa che “al termine dell’incontro un giocatore della squadra brindisina rientrando all’interno del proprio spogliatoio, con veemenza e nervosismo, prendeva a calci e pugni la porta interna dello stesso spogliatoio distruggendola completamente, successivamente mentre questo giocatore veniva rimproverato da un nostro dirigente altri giocatori delle due squadre venivano alle mani”. Precisando inoltre che si sia trattato solo di “scaramucce tra ragazzi” e che il club ospitante prenderà “seri provvedimenti nei confronti dei nostri giocatori rei di essere entrati nello spogliatoio degli avversari”.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati