GIOVANILI – Da Carmiano al Milan? Un sogno ad occhi aperti per il baby D’Elia

Il club rossonero pare intenzionato ad accaparrarsi le prestazioni del 13enne di Carmiano, che vanta numerosi estimatori

delia-andrea-milan

Foto: A. D'Elia

Grande soddisfazione nell’entourage della “Rossoneri Paradise” di Carmiano. Il 13enne Andrea D’Elia, centrocampista metodista carmianese doc, varcherà nuovamente i cancelli del centro sportivo Vismara, quartier generale del settore giovanile del Milan. Il club rossonero ha infatti nuovamente convocato D’Elia, dopo il provino di sei mesi or sono.

Il responsabile dell’area scouting del Milan, Angelo Aiello, avrà modo di valutare da vicino il talento della “Rossoneri Paradise”, presenza fissa del Centro Federale Territoriale di Lecce, già in orbita Nazionale Italiana Under 13“Il lavoro paga – sostiene il suo allenatore, Daniele D’Agostino, che ha visto crescere D’Elia – e stiamo raccogliendo i frutti dei cinque anni di percorso nel progetto Milan Junior. Andrea è arrivato da noi alla tenera età di sette anni ed ha sempre lavorato sodo. Oltre al Milan, ha gli occhi di mezza Serie A addosso. Ora inizia il bello e noi non vogliamo fermarci”.

Lorenzo FALANGONE
Nato 27 anni fa a Nardò. Dottore in Comunicazione e Giornalista pubblicista. Caporedattore di SalentoSport e reporter per PiazzaSalento. Premio "M. Campione" 2015 come miglior articolo sportivo di Puglia. Autore del libro "Per dirti ciao".

Articoli Correlati