Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

in foto: De Vito, Ejzel e D'Amico

FEMMINILE – Poker al Molfetta e vittoria all’esordio in Coppa Italia per il Lecce Women

Esordio vittorioso per il Lecce Women in Coppa Italia di Serie C. Quattro reti rifilate al Molfetta con gol di De Vito, D’Amico e doppietta di Ejzel.

Il 4-0 finale sta davvero molto stretto alle ragazze allenate da Vera Indino. L’imprecisione delle avanti leccesi, la bravura del portiere molfettese e i tre legni colpiti nell’arco dei novanta minuti non hanno permesso al Lecce di arrotondare il punteggio finale. Ma va bene lo stesso perché capitan D’Amico e compagne hanno deliziato i circa trecento spettatori presenti con alcune giocate davvero apprezzabili.

“Ci tenevamo a cominciare bene il percorso in Coppa Italia e poi volevamo riscattare l’inopinata sconfitta in campionato subita a Molfetta e devo dire che le ragazze hanno sfoderato una prestazione di livello – ha detto alla fine Vera Indino -. Abbiamo creato una infinità di occasioni da rete concedendo alle nostre avversarie soltanto un tiro, nei minuti finali, sul quale il portiere Roberta Rizzo, all’esordio stagionale, si è prodotta in un grande intervento. Per il resto si è giocato soltanto nella metà campo del Molfetta. Ci prendiamo i tre punti e da martedì cominceremo a preparare la partita di domenica in casa dell’Apulia Trani”.

Match che sarà valido per la seconda giornata di Coppa Italia. Il Lecce Women è stato inserito nel girone 3 insieme con Molfetta, Trani e Matera. Alla fine del girone all’italiana la prima accederà al turno successivo.

IL TABELLINO

LECCE WOMEN-MOLFETTA 4-0
RETI: 5′ pt De Vito, 25′ pt D’Amico, 27′ st e 36′ st Ejzel

LECCE WOMEN: Garzya (41′ st Rizzo); Guido, Felline, Megna (43′ st Tondo), Scardino; De Vito, Di Staso (33′ st Simone), Pompa, Depunzio (31′ st Mariano); D’Amico, Ejzel. In panchina: Prieto, Bocchieri, Nutricati. Allenatrice Vera Indino.

MOLFETTA: Lerario, Di Grumo, Ladisa, Cantatore, Lamartira (1′ st Lippolis), Alfonso (31′ Pallara), Cimadomo (43′ Giaconelli), De Musso, Carrante, Capriati (17′ st Pellegrini), Sgaramella. In panchina: Stella, Messina. Allenatore Gert Bleta.

ARBITRO: Pica di Roma 1.

NOTE: spettatori circa trecento. Ammonite: Depunzio, Megna (L); Di Grumo, Lippolis (M). Recupero: pt 2’; st 5’.