Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

foto: le titolari scese in campo ieri

FEMMINILE – Lecce Women, tante occasioni sprecate e un solo punto con l’Apulia Trani

Secondo pareggio consecutivo per il Lecce Women che impatta nel derby con l’Apulia Trani per 2-2. Va detto subito che il risultato sta molto stretto alle salentine, protagoniste di una buona prova generale macchiata soltanto da alcuni gravi errori difensivi e dalla scarsa incisività offensiva. Alle ragazze allenate da Vera Indino non è bastato creare almeno sette occasioni da rete per vincere la partita.

“Prendo atto della prestazione opaca di molte ragazze – ha detto l’allenatrice Vera Indino -. Abbiamo faticato soprattutto a centrocampo e chi è entrato dalla panchina non ha dato il giusto contributo alla squadra che comunque ha cercato di vincere fino all’ultimo minuto. Abbiamo creato diverse occasioni per portarci in vantaggio, tutte sprecate malamente. Purtroppo soffriamo quando la squadra avversaria imposta il gioco soprattutto sull’aggressivitá e la fisicità anche perché l’arbitraggio non riesce a tranquillizzare gli animi lasciando troppo correre anche su interventi duri e al limite del regolamento”. Tra le note positive, la prima rete in serie C di Eliana De Paola, brindisina, classe 2008, giovane esterno d’attacco cresciuta nella Scuola Calcio del Lecce Women, ed il sesto gol stagionale di capitan Serena D’Amico.

Nel prossimo turno, il Lecce Women sarà impegnato in trasferta, a Roma, contro il Grifone Gialloverde.

(Ufficio Stampa Lecce Women)

IL TABELLINO

LECCE WOMEN-APULIA TRANI 2-2
RETI: 17′ pt rig. Delvecchio (T), 20′ pt De Paola (L), 40′ pt Chiapperini (T), 49′ pt D’Amico (L)

LECCE WOMEN (4-4-2): Prieto; De Vito, Daple, Becchimanzi, Tomei; Di Staso (35′ pt Guido), Monno (10′ st Felline), Pompa (29′ st Scardino); Ejzel, D’Amico, De Paola (21′ st Bocchieri). In panchina: Garzya, Nutricati, Hilker, Mariano, Tondo. Allenatrice Vera Indino.

APULIA TRANI (4-4-2): Di Bari, Spallucci, Ponzo, Cottino, Chiapperini, La Donna, Bruno (1′ st Zanaga), Corso (19′ st Manzi), Gargano (30′ pt Scaringi), Vitale (45′ st Fiore), Delvecchio. In panchina: Lombardi. Allenatore Francesco Preziosa.

ARBITRO: Giordano di Matera.

NOTE: spettatori circa trecento. Ammonite: Felline, D’Amico (L); Ponzo, Spallucci, Cottino (T).

SERIE C/C – RISULTATI (giornata 6): Montespaccato-Palermo 2-1, Catania-Independent 1-1, E. Coscarello-Salernitana 0-2, Frosinone-Crotone 5-0, Lecce Women-Apulia Trani 2-2, Matera Sassi-Grifone Gialloverde 8-0, Villaricca-Trastevere 2-3, Vis Mediterranea-Molfetta 7-1.

CLASSIFICA: Trastevere 18 – Vis Mediterranea 15 – Catania 13 – Matera Sassi 12 – Independent 11 – Salernitana, Montespaccato 10 – Lecce Women 8 – Frosinone, Villaricca 7 – Palermo 6 – Molfetta Calcio 5 – Grifone Gialloverde 4 – Apulia Trani, E. Coscarello 2 – Crotone 1.

PROSSIMO TURNO (22 ott.): Apulia Trani-Frosinone, Grifone Gialloverde-Lecce Women, Independent-Montespaccato, Matera Sassi-E. Coscarello, Molfetta Calcio-Crotone, Palermo W-Villaricca, Salernitana-Vis Mediterranea, Trastevere-Catania.