Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

in foto: il Lecce Women a Palermo

FEMMINILE – Il Lecce Women imbavaglia il Palermo, a segno Scardino (2008)

Il Lecce Women mette il bavaglio anche al quotato Palermo, formazione costruita per puntare al vertice. La sfida giocata in Sicilia è finita in parità, 1-1, al termine di una gara bella ed avvincente. Merito delle protagoniste in campo che si sono date battaglia fino al triplice fischio del direttore di gara.

Il Lecce Women è andato in vantaggio per primo al 35′ del primo tempo con un guizzo di Mariele Scardino, classe 2008, laterale mancino di San Cesario di Lecce. Una delle tante ragazze cresciute nel vivaio del club salentino. La rete del Palermo è arrivata al tramonto della prima frazione di gioco, complice una disattenzione difensiva.

È comunque soddisfatta l’allenatrice del Lecce Women, Vera Indino. «Devo fare i complimenti alle ragazze per l’attenzione minuziosa che hanno avuto per tutta la gara. Abbiamo fatto pochissimi errori e la partita è stata giocata soprattutto a centrocampo. Il pareggio a mio parere è stato il risultato più giusto perché nel primo tempo abbiamo avuto entrambe le stesse occasioni. Nel secondo tempo una traversa per parte e lo stesso numero di occasioni. Anche soffrendo un poco nei minuti di recupero non abbiamo concesso il tiro. A livello tattico abbiamo disputato una grande gara contro una squadra molto forte, sia sul piano fisico che tecnico. La differenza di età media tra le due rose non si è per niente notata e anche le giovanissime contro il Palermo sembravano delle veterane».

Domenica prossima il Lecce Women giocherà al comunale “La Torre” di Castrignano de’ Greci contro l’Independent Napoli. Fischio d’inizio alle ore 14.30.

IL TABELLINO

PALERMO-LECCE WOMEN 1-1
RETI: 35′ pt Scardino (L), 47′ pt Dragotto (P)

PALERMO: Sorce, Incontrera, Tarantino, Bruno (30’ st Palermo), Collovà, Priolo, Dragotto, Cancilla, Chirillo (12’ st Di Salvo), Piro, Ribellino. In panchina: Biundo, Aguglia, Celauro, D’Agostino, Bonanno, Gippetto, Impellittieri. Allenatrice: Antonella Licciardi.

LECCE WOMEN: Prieto; De Vito, Bocchieri, Felline, Megna; De Punzio (1’st Di Staso), Pompa, Simone, Scardino (40’ st Mariano); D’Amico, Ejzel. In panchina: Serio, De Paola, Renna, Tondo. All. Gianluca La Mazza (Indino squalificata).

ARBITRO: Arnese di Teramo.

NOTE: spettatori circa cinquecento. Recupero: pt 2’; st 5’.

SERIE C/C – RISULTATI (giornata 19 – 4ª rit.): Apulia Trani-E. Coscarello 0-1, Crotone-Vis Mediterranea 0-5, Frosinone-Montespaccato 4-1, Grifone Gialloverde-Villaricca 2-3, Independent-Matera Sassi 0-1, Molfetta-Catania 0-2, Palermo-Lecce Women 1-1, Salernitana-Trastevere 0-3.

CLASSIFICA: Vis Mediterranea 49 – Trastevere 46 – Frosinone 41 – Catania 36 – Matera Sassi 35 – Lecce Women 33 – Independent, Palermo 32 – Montespaccato 31 – Salernitana 26 – Villaricca 19 – Grifone Gialloverde 14 – E. Coscarello 12 – Apulia Trani 10 – Molfetta 9 – Crotone 4.

PROSSIMO TURNO (10 mar.): Catania-Salernitana, E. Coscarello-Grifone Gialloverde, Frosinone-Palermo, Lecce Women-Independent, Matera Sassi-Trastevere, Montespaccato-Molfetta, Villaricca-Crotone, Vis Mediterranea-Apulia Trani.