Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

VIRTUS MATINO-DC OTRANTO – Colpaccio De Cagna, Mariano e Tourè firmano la vittoria che vale la vetta

Colpaccio della De Cagna Otranto che passa a Matino e si isola in vetta alla classifica del girone B di Eccellenza pugliese. E giovedì prossimo avrà anche la possibilità di allungare sulle inseguitrici, Gallipoli permettendo (recupero della seconda giornata). Brutta prova dei padroni di casa che solo nel finale, e con l’uomo in più, violano la porta di Caroppo e, proprio all’ultimo secondo, mancano il clamoroso pari.

Bene il Matino nei primi minuti, attivo con Giambuzzi, la cui punizione è deviata dalla barriera. Ancora l’argentino, al 10′, sforna un tiro-cross non raccolto da alcuno dei suoi compagni. Verso il quarto d’ora, l’Otranto si risistema e prende le misure agli avversari, avanzando il proprio baricentro. La gara si innervosisce e Benevelli deve porre mano ai cartellini gialli. Al 17′ Tourè spreca una ghiotta palla gol, sparando altissimo da buona posizione. Ma il gol arriva poco dopo: da corner, Capone si libera da marcature e spizza di testa per Mariano che, di destro, raccoglie e batte Musco con un tiro al volo a mezza altezza. I locali vanno in affanno e Meneses sfiora il raddoppio con una girata da corta distanza, neutralizzata da Musco. Al 40′ Capone tenta il jolly dalla distanza, mancando i pali. Branà ricorre ai cambi già prima del riposo.

L’avvio di ripresa è sulla stessa falsariga del primo tempo: Otranto a controllare il gioco e a farsi pericoloso in avanti, Matino che stenta a trovare contromisure adatte. La Virtus ci prova, con mira da dimenticare, prima con Giambuzzi, poi con Facundo, poi con Ruibal e ancora con Giambuzzi (addirittura da centrocampo). E l’Otranto, allora, ne approfitta per raddoppiare: Piccinno sfonda a sinistra e viene fermato, con le maniere forti, da C. Margagliotti. Dal dischetto, Tourè spiazza Musco e fa 2-0. La Virtus prova a rimboccarsi le maniche quando, forse, è tardi, ma l’Otranto la aiuta: al 26′ Nacci si fa espellere, poi Meneses sfiora due volte lo 0-3. Al 36′, Salto, in mischia, colpisce il palo. Ci vuole un missile di Cavalieri, al 38′, per violare la porta di Caroppo che, però, in pieno recupero, mette una pezza decisiva su un tiro ravvicinato di N. Margagliotti, consegnando ai suoi tre pesantissimi punti.

Al triplice fischio si scaldano gli animi in campo e vola qualche parola di troppo. Poi, con un po’ di fatica, tutto rientra.

Come detto, l’Otranto giovedì ospiterà il Gallipoli e domenica, ancora in casa, riceverà il Sava. Il Matino, invece, ritornerà in campo il 9 maggio al Via del Mare contro la Deghi.

IL TABELLINO

Matino, stadio “Via del Mare”
domenica 25 aprile 2021, ore 16.30
Eccellenza/B 2020/21 – giornata 7

VIRTUS MATINO-DC OTRANTO 1-2
RETI: 19′ pt Mariano (O), 24′ st Tourè rig. (O), 38′ st Cavalieri (M)

VIRTUS MATINO: Musco, Margagliotti C., Tundo (42’ pt Margagliotti N.), Marin (10’ st Facundo), Cavalieri, Salto, Giambuzzi, Poletì (1’ st Fina), Conte (42’ pt Ripanto), Ruibal, Alemanni (13’ st Flordelmundo). A disp. Leopizzi, Salguero, Vaughn, Capodieci. All. Branà.

DC OTRANTO: Caroppo, Plevi, Schiavone (47’ pt Cisternino), Calò, Nacci, Capone, Piccinno, Mariano, Meneses, Tourè (32’ st Palumbo), Mancarella. A disp. Giannaccari, Conte, Cascio, Angelini, Falco, Marzo, Villani. All. Manco.

ARBITRO: Benevelli di Modena.

NOTE: ammoniti Margagliotti C., Tundo, Cavalieri, Ruibal (M), Capone, Caroppo, Mancarella, Mariano, Schiavone (O); espulso Nacci (O) al 26’ st per doppia ammonizione.

QUI RISULTATI E CLASSIFICA

(foto: l’esultanza di Mariano dopo il gol – ©Coribello-SalentoSport)