Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

UGENTO – Novità in panchina, e non solo…

Andrea Salvadore è il nuovo allenatore dell’Ugento. Dopo l’esperienza sulla panchina della Deghi, il tecnico idruntino sposa la causa giallorossa: “Sono orgoglioso e contento della chiamata giallorossa – le prime parole di Andrea Salvadore dopo l’accordo con l’Asd Ugento – entro in una società che negli ultimi anni si è affermata come una delle più belle realtà di Puglia. Assieme alla dirigenza siamo già al lavoro per programmare una stagione che si preannuncia lunga e complicata. Non sono abituato a lanciare proclami, il mio impegno costante è quello quotidiano sul campo. Metterò tutto me stesso in questa avventura per raggiungere gli obiettivi prefissati».

Altre novità in società: ritorna in prima linea Massimo De Nuzzo, storico presidente della scalata dalla Prima all’Eccellenza. «Dopo lo scoramento per la conclusione mesta dello scorso campionato con l’eliminazione nella semifinale playoff e alla luce dell’incertezza che regnava attorno al futuro societario – sottolinea – ho avvertito il dovere di impegnarmi per i colori giallorossi, che sento come la mia seconda pelle. Il rientro è avvenuto dopo una serie di incontri con la dirigenza attuale. Di sicuro lavoreremo assieme a Dario Reho affinché i sacrifici di questi anni non vadano persi. Nei prossimi giorni fisseremo l’organigramma ma al momento possiamo dare per certe le conferme del direttore generale Diego De Cillis e del direttore sportivo Enzo Sarcinella».

Rispetto a quella che sarà la stagione ai nastri di partenza, De Nuzzo è chiaro: «Punteremo alla conferma della categoria, lavorando sul giusto mix tra calciatori esperti e giovani di qualità. Per questo siamo andati convinti su Andrea Salvadore, tecnico esperto e di spessore umano importante. Un cultore del lavoro che, siamo sicuri, saprà valorizzare sul campo i nostri sforzi. Con la pandemia che ancora attanaglia il mondo, è chiaro che tutti gli investimenti economici andranno fatti con oculatezza. Chiediamo a tifosi, sponsor, imprese di starci vicino, tutti assieme potremmo toglierci delle soddisfazioni e portare sempre più in alto i nostri colori».

(foto: De Nuzzo, Salvadore e Sarcinella)