ECCELLENZA – Scoppia il caso Martina. Oggi un anticipo di campionato: programma e arbitri della 13ª

Il club itriano comunica che, sia la prima squadra, sia la Juniores, non scenderanno in campo nel weekend. Questo con la speranza, dice Lacarbonara, che possa "smuovere le coscienze in una città che vede il calcio come motivo di disturbo"

martina-271019-paolo-conserva

Foto: il Martina Calcio (@P. Conserva)

Sul campionato di Eccellenza pugliese giunge, a sorpresa, la notizia della crisi del Martina Franca e del suo possibile ritiro dal campionato. La società itriana, per bocca del suo ormai ex presidente Piero Lacarbonara, ha deciso di non presentarsi al “Nachira” di Otranto, domani pomeriggio. Questa la nota:

“Con immenso dispiacere l’ASD Martina Calcio 1947 rende nota la decisione di non far scendere in campo la Juniores Under 19 nella gara di domani (oggi, ndr) e la prima squadra nella trasferta prevista ad Otranto domenica 1 dicembre p.v.

La società ringrazia tutti i calciatori e lo staff poiché hanno dimostrato ancora una volta grande professionalità negli allenamenti e la volontà di scendere in campo domenica. Ma la dirigenza ritiene giusto preservare gli stessi, nella possibilità che all’apertura del mercato, lunedì 2 dicembre p.v., possano trovare altre società disposti a tesserarli.

La società chiede scusa ai giovani della Juniores e a tutto lo staff che tanto bene stava facendo nel proprio campionato, dove attualmente primeggiavano con 6 vittorie ed un solo pareggio. Mai la dirigenza avrebbe pensato di poter arrivare a questo per la squadra che portiamo nel cuore fin da bambini ma siamo costretti a farlo.

L’unica speranza è che questo ultimo gesto estremo possa smuovere le coscienze in una città che attualmente dimostra di vedere il calcio, e lo sport in generale, solo come motivo di disturbo e di poca importanza sociale.

“Questa è la decisione più dura e difficile che abbia mai dovuto prendere” – le parole di Piero Lacarbonara – “Mi sento morto dentro e non posso trovare altre parole per esprimere lo sconforto che provo.”

Pertanto, così come successo, per esempio, nei gironi B e C di Prima Categoria, coi ritiri in corso d’opera di San Marzano e Poggiardo, anche nel massimo torneo dilettantistico regionale potrebbe riscriversi la classifica, alla luce del forfait definitivo della compagine biancazzurra.

Queste, intanto sono le gare previste dal tredicesimo turno di campionato che partirà nel pomeriggio di oggi con l’anticipo tra Fortis Altamura e San Marco. Domani, tra le altre sfide, c’è anche il derby tutto giallorosso e salentino tra Ugento e Gallipoli. Mister Alberto Giuliatto, neo tecnico della Deghi, esordisce davanti al pubblico amico sfidando l’Orta Nova.

Programma e arbitri:

sab. 30/11 h 14.30

F. Altamura-San Marco: Antonio Spera di Barletta (Desiderato-Calabrese)


dom. 01/12 h 14.30

AT San Severo-Corato: Francesco Mallardi di Bari (Salvemini-Gorgoglione)

Atl. Vieste-A. Barletta: Fabrizio Consales di Foggia (Coviello-Miceli)

Barletta 1922-UC Bisceglie: Andrea Palmieri di Brindisi (Favilla-Giordano)

Deghi-Orta Nova: Luigi Lacerenza di Barletta (Grimaldi-Battista) – a San Pietro in Lama

Otranto-Martina: Gabriele Sciolti di Lecce (Fiore-Luggeri)

Ugento-Gallipoli: Nico Valentini di Brindisi (Turco-Minerva)


dom. 01/12 h 16

Molfetta-Vigor Trani: Andrea Zoppi di Firenze (Alessandrino-Errico)


CLASSIFICA: Corato 28 – Molfetta 25 – Audace Barletta 24 – Vigor Trani (-3) 23 – Martina 22 – Ugento 18 — Barletta 1922 e F. Altamura 15 – San Marco e Otranto 14 – Deghi, Orta Nova e Gallipoli 13 – UC Bisceglie e Vieste 11 – San Severo 6.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati