ECCELLENZA – San Severo: protesta dei calciatori, boicottata la trasferta a Otranto

I calciatori avrebbero deciso di non partire per il Salento per rivendicare il mancato pagamento delle rispettive mensilità

san-severo-ph-ninni-cannella-271019

Foto: la squadra del San Severo (@N. Cannella)

I calciatori dell’Alto Tavoliere San Severo hanno deciso di non presentarsi questo pomeriggio a Otranto. Con una lettera aperta a tutti i tifosi e alla città, firmata da tutti i calciatori tranne Davide Zumbo (per scelta personale) e Gianluca Iorio (per aver percepito la mensilità di settembre), documento pubblicato da dilettantifoggia.it, i calciatori motivano la decisione di boicottare la trasferta del ‘Nachira’ col fatto di non aver percepito le mensilità pattuite, prima con la vecchia società, poi con la nuova, entrata in carica da poche settimane. Quest’ultima, secondo la ricostruzione dei firmatari della lettera, avrebbe imputato alla vecchia società l’onere di saldare le mensilità pregresse.

La situazione è in piena evoluzione e si attendono notizie ufficiali da parte della società. Intanto si profila la prima rinuncia da parte della compagine foggiana, che comporterà un’ammenda da parte della LND, un punto di penalizzazione in classifica e la sconfitta per 3-0 a tavolino.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati