ECCELLENZA – Ripescaggi o no? Le due ipotesi per la stagione 2018-19

La Fortis Altamura, per sperare in un ripescaggio, deve tifare per la promozione in Serie D dell'Omnia Bitonto. In caso contrario non ci sarebbero posti a disposizione

omnia-bitonto-ImmaginarioXII

Foto: l'Omnia Bitonto tenta l'assalto alla D (©ImmaginarioXII)

Alla luce della retrocessione dell’Unione Calcio Bisceglie, eliminata dal Barletta dopo il pirotecnico 3-3 di ieri, e in attesa della disputa della finale dei playoff nazionali tra Omnia Bitonto e Vis Afragolese, si delineano due ipotesi per la prossima stagione di Eccellenza pugliese.

Qualora l’Omnia Bitonto riuscisse a superare la Vis Afragolese e ad accedere in Serie D, si libererebbe un posto per un ripescaggio, attingendo la prima classificata tra le vincenti dei playoff di Promozione. In questi caso, sarebbe la Fortis Altamura, migliore delle due vincenti dei playoff rispetto al Tricase.

Di conseguenza, l’Eccellenza a 16 squadre, sarebbe questa:

Di contro, qualora l’Omnia Bitonto dovesse perdere la finale playoff e fallire l’assalto alla Serie D, non ci sarebbe spazio per i ripescaggi e la Fortis Altamura rimarrebbe fuori. Questa sarebbe la lista delle partecipanti:

In sostanza, allo stato delle cose, mantenendo il format dell’Eccellenza a 16 squadre anche per la prossima stagione, lo spazio per i ripescaggi sarebbe limitato alla sola prima classificata, la Fortis Altamura, e solo qualora l’Omnia Bitonto dovesse salire in Serie D. Speranze fioche per Mesagne, Tricase e le altre.

Tropical Store

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati