Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

OTRANTO – Ufficiale il Tartaglia-bis: “Una scelta naturale, vogliamo continuare ad essere protagonisti”

Mister Graziano Tartaglia sarà l’allenatore dell’Otranto anche nella prossima stagione. La conferma, che pure era nell’aria da tempo, è arrivata nel corso di un incontro al quale erano presenti l’allenatore classe 1980 e i vertici della società idruntina, con in testa il presidente Giovanni Mazzeo. Una scelta in continuità che arriva a premiare il gran lavoro di Tartaglia nello scorso campionato.

“Una scelta – dice Tartagliaquella di restare nella Città dei Martiri che più naturale non poteva essere. Continuare a lavorare in una delle società più importanti del calcio dilettantistico regionale è per me un motivo di orgoglio. Del resto, l’anno scorso i dirigenti biancazzurri mi hanno dato una grossa opportunità e lavorando all’unisono abbiamo centrato risultati importanti. È giusto continuare un percorso iniziato ad agosto 2022, consapevoli che non sarà semplice riconfermarsi. L’obiettivo resta quello di fare bene attraverso il lavoro di ogni giorno. Abbiamo la fortuna di avere un gruppo granitico e composto da ragazzi per bene e calciatori di valore. A breve cominceremo a plasmare la rosa, partendo dalla conferma dei più esperti e dei tanti giovani 2002, 2003 e 2004 che tanto bene ha fatto e che molto ancora possono crescere. Solo dopo andremo a riempire le caselle vuote. Quello alle porte, alla luce delle retrocessioni in più previste, sarà un campionato complicato. Vogliamo continuare a essere protagonisti, proporre un’idea di calcio moderna e fare crescere i nostri ragazzi terribili”.

Così il presidente del club, Giovanni Mazzeo: “Nessuna esitazione da parte nostra nel continuare il rapporto siglato la scorsa estate. Graziano Tartaglia ha dimostrato uno spessore umano notevole che ci ha conquistati subito, le qualità di allenatore sono state confermate giorno dopo giorno. In una stagione pure complicata per tanti motivi, primo fra tutti l’indisponibilità del ‘Nachira’ per lunga parte dell’anno sportivo, ha sempre tenuto la barra dritta, facendo crescere in maniera esponenziale i nostri ragazzi più giovani e traendo il massimo da tutto il gruppo. A breve saranno resi noti lo staff tecnico che lavorerà sul campo accanto a mister Tartaglia e nuovi e importanti ingressi in società. Durante lo scorso campionato abbiamo fatto un lavoro eccezionale dentro il terreno di gioco e anche fuori, nonostante fossimo stati costretti a rinunciare a qualche sponsorizzazione importante. Continueremo a essere oculati nel costruire la rosa, una realtà come quella del Città di Otranto resta viva perché non fa mai il passo più lungo della gamba. L’impegno sarà quello di confermare lo zoccolo duro dello spogliatoio e i ragazzi giovani che tanto bene hanno fatto. A loro affiancheremo calciatori desiderosi di affermarsi o di rilanciarsi. Per il resto nessun proclama, la consapevolezza è che i risultati non arrivino senza l’impegno, il lavoro e il sacrificio quotidiano di tutti”.