Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

OTRANTO – Mazzeo: “Non ci esaltiamo. Le gare con Bitonto e Casarano ci diranno chi siamo”

Buona partenza dell’Otranto, ma il presidente Giovanni Mazzeo invita tutto l’ambiente ad evitare voli pindarici. “Facendo tesoro dell’esperienza maturata nel 2015/16, alla nostra prima partecipazione al massimo torneo dilettantistico regionale, pensiamo di avere allestito una rosa più completa, più ampia e più equilibrata rispetto al recente passato. L’obiettivo è quello di raggiungere la permanenza, senza soffrire sino all’ultimo, com’è accaduto nel campionato scorso. A traguardo raggiunto capiremo se possiamo ambire a qualcosa di più”.

“Abbiamo duellato con il neo promosso Avetrana – ricorda Mazzeo – con un Molfetta abbottonato che abbiamo superato di misura ed un Trani imbottito di baby. Eliminando dalla coppa il Galatina, che è un team attrezzato. Ci siamo disimpegnati bene, ma per capire di che pasta siamo fatti dovremo attendere ulteriori test. In ques’ottica, i primi due saranno le gare casalinghe contro Bitonto e Casarano, valide rispettivamente per il campionato e per la Coppa Italia, in programma domenica e giovedì prossimi”.