OTRANTO-FASANO – Grande prova del team di Bruno, Montaldi premia i biancazzurri

I padroni di casa offrono una prestazione superba al cospetto della capolista, ma i biancazzurri possono contare su un grande bomber, Montaldi, ancora decisivo

otranto-fasano-longo

Foto: Un momento del match - ©D. Longo

Fonte: Fasanolive.com |

Vittoria di misura per il Fasano che passa al “Nachira” per 0-1, grazie al suo bomber Montaldi, su un Otranto agguerrito e ben messo in campo. Al 3’ è Mariano a sfiorare il vantaggio con una conclusione mancina mentre tre minuti dopo Villani semina gli avversari sulla sinistra ma non inquadra la porta con un tiro di punta. La prima azione orchestrata dal Fasano arriva al 12’: a mettersi in luce è il tandem argentino Di Rito-Montaldi, la conclusione del quale non crea problemi a Caroppo.

L’Otranto continua a giocare su ritmi molto elevati e al 19’ va vicinissimo al vantaggio con Ciriolo che è bravissimo a liberarsi in un fazzoletto e a calciare dall’interno dell’area. La sua conclusione si stampa però sulla traversa. È il brivido che scuote i biancazzurri, che da lì in poi abbassano la saracinesca in difesa e, complice il calo fisico dei padroni di casa, dilagano in avanti. Al 36’ il Fasano passa con Montaldi che trafigge Caroppo con un perentorio stacco di testa su punizione di Corvino. Passano solamente tre minuti e ancora il bomber argentino potrebbe chiuderla con un grandissimo colpo di testa che supera Caroppo sul secondo palo ma l’arbitro non convalida per fuorigioco.

Nel secondo tempo la gara assume i connotati di una battaglia. Buono, per doppia ammonizione, e mister Bruno vengono espulsi dal signor Daddato. Gli ospiti, nonostante la superiorità numerica, non chiudono il match e rischiano, anzi, qualcosa per le iniziative di un ispiratissimo Villani. Ad 8 dal termine, goffo rinvio di Fumarola che per poco beffa Pellegrino. Nel finale, assist di Corvino, Di Rito non ci arriva, Pugliese calcia a botta sicura chiamando Caroppo alla prodezza. Il risultato non cambia: applausi convinti per l’Otranto, il Fasano si tiene stretti i tre punti che continuano a certificare il primato dei ragazzi di Laterza.


Otranto (Le), stadio “P. Nachira”
Domenica 11 marzo 2018 ore 15.30
Eccellenza 2017/2018 – 25a giornata

OTRANTO-FASANO 0-1
Rete: 36’ Montaldi

OTRANTO: Caroppo, Zappulli, Indirli, Buono, Citto (72′ Palazzo), Vergari, Delledonne (87′ Bolognese), Mariano, Ciriolo, Diarra (46′ Mancarella), Villani. A disposizione: Giannaccari, Sindaco, Rosafio, Pantaleo. Allenatore: Antonio Zaminga (Gigi Bruno squalificato)

FASANO: Pellegrino, Fumarola, De Vita, Ganci, Anglani, Amato, Girardi (78′ Pugliese), Bernardini, Di Rito, Corvino, Montaldi (89′ Fumai). A disposizione: Loliva, Pistoia, Zizzi, Gubello, Ditano. Allenatore: Giuseppe Laterza

Arbitro: Daddato di Barletta
Note – Espulsi: al 55′ Buono (O) per doppia ammonizione. Ammoniti Bernardini (F), Mariano (O), Fumarola (F), Villani (O), Girardi (F), Montaldi (F), Zappulli (O).

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati