OTRANTO – Citto e quel gol nel destino: “Ero nell’undici di partenza, ma poi ho avuto dei forti dolori…”

citto giovanni

Foto: G. Citto - @Dino Longo

Fonte: Gazzetta del Mezzogiorno |

Eroe inaspettato. Giovanni Citto ha regalato all’Otranto il gol da tre punti contro il Castellaneta. E pensare che il difensore ex Tricase non sarebbe nemmeno dovuto scendere in campo a causa di qualche problemino dell’ultimo momento. “Ero nell’undici di partenza – racconta Citto, ma ho avvertito forti dolori allo stomaco. L’ho riferito al mister che ha stabilito di sostituirmi in extremis dalla formazione base. Il nostro allenatore voleva mandarmi sugli spalti ma io ho insistito perché mi facesse andare in panchina. Nel secondo tempo, dopo l’espulsione di Margagliotti, mi ha chiesto se me la sentissi di entrare al posto di De Vito, ed ho dato la mia disponibilità”.

È stato un Otranto che non ha mutato il proprio atteggiamento nonostante l’inferiorità numerica: “Siamo stati sempre noi a dettare i ritmi del match, anche con l’uomo in meno siamo stati noi a pressare ed a chiudere il Castellaneta nella propria metà campo, creando anche più di una buona opportunità. A cinque minuti dalla fine – conclude Citto, poi, è giunta la mia rete”.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati

Lascia un commento