NOVOLI – Spagnolo: “Morale a terra. A dicembre torneremo sul mercato per colmare le lacune”

"Ci siamo gettati di nuovo all'arrembaggio, senza però trovare la forza per ottenere il gol del 2-2"

spagnolo e schipa

Foto: a destra, L. Spagnolo

Fonte: Gazzetta del Mezzogiorno |

Il Novoli torna a mani vuote dalla trasferta di Barletta. Il direttore sportivo Luca Spagnolo“Avremmo meritato di intascare un punto. Il match è stato equilibrato ed alla squadra non posso muovere rimproveri perché ha dato tutto. Purtroppo, stiamo vivendo un periodo nel quale va tutto storto. I risultati negativi, inoltre, pesano oltre che sulla posizione che occupiamo in graduatoria anche sul morale dei calciatori, che fatalmente ne risente”.

“Sullo 0-0 – analizza Spagnolo – il Barletta ha sciupato un rigore, ma poi siamo passati in svantaggio sugli sviluppi di un corner. Abbiamo reagito immediatamente e siamo pervenuti al pareggio con Coquin, ma sull’1-1 abbiamo incassato il secondo gol. Ci siamo gettati di nuovo all’arrembaggio, senza però trovare la forza per ottenere il gol del 2-2, Così siamo tornati a casa a mani vuote”.

Infine, Spagnolo commenta gli addii del difensore Matteo Elia, del centrocampista Andrea Carlucci e dell’attaccante Francesco Giorgetti: “Il primo è andato via per una sua scelta. Gli altri due per una decisione della società. A dicembre, torneremo sul mercato per colmare le lacune con le pedine giuste”.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati