NOVOLI – Antonica non cerca scuse: “Siamo rimasti nello spogliatoio. L’Ostuni ha meritato”

Netta sconfitta per il Novoli ad Ostuni. I padroni di casa brindisini si sono imposti per 2-0. Il portiere Amleto Antonica: “Purtroppo è come se fossimo rimasti negli spogliatoi. Non siamo mai stati in grado di sciorinare il nostro gioco in quanto l’approccio alla gara non è stato quello giusto. Il tecnico Simone Schipa ci ricorda ogni volta che abbiamo bisogno di essere sempre concentrati e determinati per potere fare bene e quando non accade i risultati sono sempre negativi”.

L’inizio di gara, tuttavia, pareva promettente: “Ci siamo procurati una palla-gol con Davide Caravaglio, che si è presentato a tu per tu con il portiere rivale, ma è stato un fatto episodico perché in seguito non siamo stati più in grado di pungere adeguatamente e siamo stati infilati per due volte in palla inattiva. Sugli sviluppi di una punizione dubbia e di un penalty inesistente. La sconfitta è comunque giusta, non meritavamo il pari”.

Sulla strada del Novoli, due volte al “Cezzi”, ci sono Castellaneta e Sudest Locorotondo: “Abbiamo l’obbligo di reagire prontamente e sono convinto che ci riusciremo. Di norma non stecchiamo per due domeniche di fila. Sul nostro campo, del resto, sino ad oggi siamo stati sempre all’altezza della situazione. Dobbiamo sfruttare nel migliore dei modi -conclude il portiere del Novoli- i due turni interni per mettere fieno in cascina”.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati