ECCELLENZA – Mesagne-Terlizzi, una è di troppo: la terna arbitrale designata per il playout

Dirigerà la sfida salvezza del "Guarini" il signor Andrea Recupero di Lecce. Il Mesagne si salva se vince o se pareggia dopo i tempi supplementari

stadio-mesagne-tamburrino

Foto: il "Guarini" di Mesagne (©Tamburrino)

Sarà la sfida del Guarini tra il Mesagne e il Terlizzi l’unica gara della post season del campionato di Eccellenza pugliese che, domenica scorsa, ha emesso gran parte dei suoi verdetti: Casarano in Serie D, Brindisi ai playoff nazionali, Avetrana e Molfetta Sportiva retrocesse direttamente in Promozione.

In virtù dei tre punti in più rispetto agli avversari, i gialloblù di mister Ribezzi potranno giocare lo spareggio salvezza sul proprio terreno e conserveranno la categoria sia (ovviamente) in caso di vittoria, sia in caso di pareggio dopo i tempi supplementari. Ricordiamo che il regolamento prevede la disputa di due extra-time qualora il punteggio, dopo i 90 minuti regolamentari, sia inchiodato sulla parità. In caso, poi, di ulteriore parità, sarà proclamata vincitrice la squadra meglio classificata nella regular season, ossia il Mesagne.

In campionato il Terlizzi si è aggiudicato lo scontro diretto sul proprio campo, vincendo per 1-0; la partita di Mesagne, invece, si è chiusa sull’1-1.

Dirigerà la sfida il signor Andrea Recupero di Lecce, coadiuvato dagli assistenti arbitrali Conte e Tomasi della sezione di Taranto. Fischio d’inizio alle ore 16.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati