Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

ECCELLENZA – Mesagne-Terlizzi, una è di troppo: la terna arbitrale designata per il playout

Sarà la sfida del Guarini tra il Mesagne e il Terlizzi l’unica gara della post season del campionato di Eccellenza pugliese che, domenica scorsa, ha emesso gran parte dei suoi verdetti: Casarano in Serie D, Brindisi ai playoff nazionali, Avetrana e Molfetta Sportiva retrocesse direttamente in Promozione.

In virtù dei tre punti in più rispetto agli avversari, i gialloblù di mister Ribezzi potranno giocare lo spareggio salvezza sul proprio terreno e conserveranno la categoria sia (ovviamente) in caso di vittoria, sia in caso di pareggio dopo i tempi supplementari. Ricordiamo che il regolamento prevede la disputa di due extra-time qualora il punteggio, dopo i 90 minuti regolamentari, sia inchiodato sulla parità. In caso, poi, di ulteriore parità, sarà proclamata vincitrice la squadra meglio classificata nella regular season, ossia il Mesagne.

In campionato il Terlizzi si è aggiudicato lo scontro diretto sul proprio campo, vincendo per 1-0; la partita di Mesagne, invece, si è chiusa sull’1-1.

Dirigerà la sfida il signor Andrea Recupero di Lecce, coadiuvato dagli assistenti arbitrali Conte e Tomasi della sezione di Taranto. Fischio d’inizio alle ore 16.