MANDURIA – Coccioli chiama a raccolta: “Dobbiamo dare il massimo”. Intanto un centrocampista dice addio

coccioli

Il Manduria è pronto a ricevere la visita del Casarano, nel tentativo di rompere il digiuno di risultati che dura da ormai quattro turni. Mino Coccioli, attaccante di Erchie, analizza la situazione: “Se siamo a digiuno di risultati da quattro turni francamente ciò è dovuto anche a un po’ di sfortuna se si vuole tenere conto del volume di gioco e delle occasioni create. Sono certo che domani giocheremo una buona partita e, da parte mia, come sempre m’impegnerò al massimo in quanto, come è noto, tengo moltissimo ai colori biancoverdi della casacca che mi onoro di indossare”.

Sul fronte mercato, intanto, si deve registrare l’addio del centrocampista rumeno Petrisor Voinea. Il motivo va ricercato nella politica di abbattimento di costi che il club biancoverde sta attuando. Il calciatore, fa sapere il dg Davide Pedone, ha comunque avuto i compensi sino a oggi maturati.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati